Camorra, Serracchiani: "IL FVG non è più un'isola felice"

"Le operazioni della Dia di Trieste contro il clan dei Casalesi dimostrano che la Camorra è sbarcata sul territorio e fa affari” Lo afferma la deputata del Pd commentando il rapporto LiberaIdee, in base a cui la Mafia è percepita come fenomeno marginale dal 44% delle persone

“Gli eventi di questi giorni ci dicono che bisogna occuparsi del fenomeno mafioso in regione, non solo preoccuparsi. Abbiamo avuto la scoperta di insediamenti mafiosi a Monfalcone, le operazioni della Dia di Trieste contro il clan dei Casalesi, e anche il Friuli deve fare i conti con esponenti della camorra che sono sbarcati sul territorio e fanno affari”. Lo afferma la deputata del Pd Debora Serracchiani, commentando i dati resi noti dal rapporto LiberaIdee, in base ai quali in Friuli Venezia Giulia la presenza della Mafia è percepita come fenomeno marginale dal 44% delle persone, mentre solo 1 su 5 (20,8%) la ritiene un fenomeno preoccupante e socialmente pericoloso.

Non più "Isola felice"

“Le istituzioni, la politica e tutta la comunità - continua Serracchiani - devono prendere urgentemente coscienza del fatto che è in corso una penetrazione e un insediamento della criminalità organizzata in Friuli Venezia Giulia. Bisogna vincere il comodo luogo comune della regione come 'isola felice', bisogna ascoltare gli allarmi che vengono dalle Autorità e da realtà come 'Libera', e attuare un'opera di sensibilizzazione capillare. L'inquinamento del tessuto sano della nostra società avanza in modo subdolo e spesso quando emerge è già un bubbone”. 

"Anche questa è sicurezza"

Per la parlamentare dem “le mafie ci entrano in casa senza rumore, ma a poco a poco crescono potere e arroganza. Servono un monitoraggio assiduo, anche attraverso l'Osservatorio regionale antimafia, e atti concreti, come il potenziamento dell'organico della sezione della Dia. A chi ci governa a Roma e in Regione – conclude - ricordiamo che anche tutto questo si chiama sicurezza”.

Pizzo, droga, prostituzione: la GDF di Trieste colpisce la camorra in Veneto

Maxioperazione antimafia: sequestri per 10 milioni 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Ancora tu...... ma non dovevamo vederci più?

  • Buongiorno serracchia ! Ha scoperto l'acqua calda ! . Come se le mafie fossi arrivade al nord ieri...

  • Star zitta questa mai eh? Poi casa mia el fvg no xè un'isola ma una regione! Grado pol esser denominata un'isola! Capra capra capra

    • Ti e i "modi de dir" andè sai daccordo ah?!

  • la camora xe una scusa i problemi xe tuta quela genia che noi gentilmente mantegnimo, clandestini e gente che non ga voia de far niente.... questi xe i problemi e vederé quanto schifo che sarà se non cominciemo a mandarli a caseta propria.....

    • Riguardo ai clandestini che ne toca mantinir e che fa casini te dago ragion,ma dir che la camorra xè solo che una scusa me fa pensar che riguardo a mafia, n'drangheta e camorra, te ga le idee sai confuse "amico" mio.

  • ma che coraggio che ga sta str....!!! prima fa entrar tutti i clandestini spaciatori e adeso disi che non xe un isola felice!!!! ma brutta st.... iera tuta la politica buonista del pdioti che ga fato sti danni e desso pianzi, falsa falsa.. xe colpa della vostra politica falsa buonista che ga crea sto casin e adeso noi paghemo

    • Ma cossa centra desso i clandestini con le mafie ?! Al nord le mafie le xè ormai da tanti decenni, con l'unica differenza che no i spara o copa,(almeno no come zo), i pdioti no li posso veder, ma scriver boiade a vanvera senza usar el zervel xè assurdo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Cronaca

    Sfonda la vetrata di un negozio e ruba 2.600 euro: arrestato

  • Cronaca

    Trieste-Malta, nuovo volo per raggiungere il Mediterraneo

  • Cronaca

    Giorgi lancia il progetto per rivitalizzare le piccole botteghe

I più letti della settimana

  • Auto perde il controllo e si cappotta sul Raccordo Autostradale (VIDEO)

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Vivono in 35 metri quadri dopo aver perso tutto, la storia di una famiglia a Opicina

  • Sequestra una donna al settimo mese di gravidanza: arrestato

  • Donna trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • La rivista Limes accende il dibattito sul "caso" Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento