Campanelle, Fareambiente lancia l'allarme: «Amianto vicino le abitazioni, intervenire subito!»

Lo dichiara Giorgio Cecco responsabile di FareAmbiente: «Non possiamo che condividere le preoccupazioni dei residenti e l'appello del Consigliere Comunale Giorgi sul deposito di materiale contenente amianto in notevole quantità nelle vicinanze delle case in zona Campanelle»

«Non possiamo che condividere le preoccupazioni dei residenti e l’appello del Consigliere Comunale Giorgi sul deposito di materiale contenente amianto in notevole quantità nelle vicinanze delle case in zona Campanelle, se gli interventi rispettano le procedure di sicurezza, e non vogliamo assolutamente dubitarne, si tranquillizzino i cittadini e si limiti il tempo di deposito sul sito suddetto».

Lo dichiara Giorgio Cecco responsabile di FareAmbiente. giorgio cecco-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«FareAmbiente - conclude Cecco -da tempo si sta attivando su tutto il territorio nazionale per tenere alta l’attenzione sul problema e proporre soluzioni attraverso uno specifico Dipartimento, ha anche promosso un’iniziativa legislativa  per coinvolgere le Guardie Ecozoofile che potrebbero, dopo un’opportuna formazione da delegare alle Regioni, essere utilizzate per l’individuazione dei materiali contenente amianto dispersi e il loro censimento, introdurre semplificazioni delle pratiche per le bonifiche ed un’integrazione al quadro normativo al fine di evitare contenziosi nati nella difficile valutazione delle esposizioni all’amianto dei lavoratori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

Torna su
TriestePrima è in caricamento