Campanelle, Fareambiente lancia l'allarme: «Amianto vicino le abitazioni, intervenire subito!»

Lo dichiara Giorgio Cecco responsabile di FareAmbiente: «Non possiamo che condividere le preoccupazioni dei residenti e l'appello del Consigliere Comunale Giorgi sul deposito di materiale contenente amianto in notevole quantità nelle vicinanze delle case in zona Campanelle»

«Non possiamo che condividere le preoccupazioni dei residenti e l’appello del Consigliere Comunale Giorgi sul deposito di materiale contenente amianto in notevole quantità nelle vicinanze delle case in zona Campanelle, se gli interventi rispettano le procedure di sicurezza, e non vogliamo assolutamente dubitarne, si tranquillizzino i cittadini e si limiti il tempo di deposito sul sito suddetto».

Lo dichiara Giorgio Cecco responsabile di FareAmbiente. giorgio cecco-2

«FareAmbiente - conclude Cecco -da tempo si sta attivando su tutto il territorio nazionale per tenere alta l’attenzione sul problema e proporre soluzioni attraverso uno specifico Dipartimento, ha anche promosso un’iniziativa legislativa  per coinvolgere le Guardie Ecozoofile che potrebbero, dopo un’opportuna formazione da delegare alle Regioni, essere utilizzate per l’individuazione dei materiali contenente amianto dispersi e il loro censimento, introdurre semplificazioni delle pratiche per le bonifiche ed un’integrazione al quadro normativo al fine di evitare contenziosi nati nella difficile valutazione delle esposizioni all’amianto dei lavoratori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento