Cani in bus Trieste Trasporti, Ziberna (FI): «Solo dopo denunce e interrogazioni... scandaloso»

Il consigliere regionale forzista e il collega Novelli hanno effettuato una sorta di sopralluogo per verificare che gli amici a quattro zampe potessero effettivamente viaggiare sugli autobus cittadini: «Giunta regionale ha la grave responsabilità di favorire uno stato di anarchia»

«Stamani, con l'amico e collega consigliere regionale FI Roberto Novelli, siamo saliti su un autobus a Trieste, accompagnati da due adorabili cagnolini ed i loro amici (non mi piace il termine "padroni"), per accertarci che finalmente anche a Trieste gli amici a 4 zampe potessero viaggiare in autobus. Ora anche a Trieste si applica la legge regionale che lo consente». Il commento (e la foto), postato sulla propria pagina Facebook, è del consigliere regionale forzista Rodolfo Ziberna, che con il collega ha voluto effettuare una sorta di sopralluogo sui bus della Trieste Trasporti dopo l'imposizione della Provincia e il comunicato della società sulla questione..

«Per ottenere ciò abbiamo dovuto svolgere interrogazioni, denunce ai media e finalmente Trieste Trasporti ha deciso di applicare la legge regionale. È scandaloso - attacca Ziberna -: la legge si applica che piaccia o non piaccia e non può né deve essere disapplicata da assessori o dirigenti regionali, da presidenti o dirigenti di società di trasporti. Questa Giunta regionale ha la grave responsabilità di favorire uno stato di anarchia, facendo mancare la certezza del diritto. Una Giunta regionale che applica o fa applicare lebleggi se e quando le fanno comodo, applicando sempre due pesi e due misure. Se non fossimo intervenuti Novelli ed il sottoscritto ci troveremmo ancora nelle condizioni che hanno costretto una signora a denunciare la società di trasporti. Non è giusto che se intervengono due consiglieri regionali la legge si applica ma se lo chiede un cittadino ciò non accade. È anche per questa ragione che i cittadini rimangono sfiduciati dalla Politica e dalle Istituzioni!».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Schianto fatale in moto a Monfalcone: morto un 38enne triestino

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento