Ferriera, Cecco (Progetto FVG): "Bene posizione dell'amministrazione regionale"

"Sicuramente l'area a caldo della Ferriera non poteva essere il futuro economico e quindi occupazionale per Trieste, visti anche i tanti problemi per la popolazione e l'ambiente. Bene volontà di salvaguardare le maestranze"

"Per quanto concerne la situazione della Ferriera di Servola l'errore principale soprattutto degli ultimi anni è stato quello di voler continuare con l'accanimento terapeutico sull'area a caldo invece di ricercare alternative sostenibili" così si esprime Giorgio Cecco referente triestino per Progetto Fvg e noto per la sua attività ecologista.

"Sicuramente - sottolinea Cecco - l'area a caldo della Ferriera non poteva essere il futuro economico e quindi occupazionale per Trieste, visti anche i tanti problemi per la popolazione e l'ambiente, dopo anni di incertezza ora questa accelerazione sta ovviamente creando preoccupazione per la sorte dei lavoratori, bene quindi la posizione dell'amministrazione regionale nella volontà di tutelare le maestranze".

Chiusura area a caldo della Ferriera, le opposizioni: "C'è il nulla, la scatola è vuota"

Riconversione e ricollocazione

Secondo l'esponente di Progetto FVG "serve ora una programmazione certa sulla bonifica dell'area per la riconversione da una parte e per la ricollocazione dei lavoratori dall'altra, sicuramente importante il coinvolgimento di tutti gli enti competenti, Ministeri e parti sociali, anche per fare chiarezza sui procedimenti e le tempistiche, nonchè sugli accordi con la proprietà, per quanto già avviati in ambito locale dalla Regione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

  • Investimento sulle strisce in viale Miramare: grave una donna

Torna su
TriestePrima è in caricamento