Centrodestra ancora senza candidato, Giacomelli (FdI): «Ora basta, Fedriga scelga se candidarsi»

Il segretario provinciale del partito di Giorgia Meloni: «Fratelli d'Italia FVG ha specificato 2 mesi fa che avrebbe accettato una serie di nomi di candidati»

«Basta con questo balletto del candidato presidente! Noi a questo punto partiamo». Dura presa di posizione su Facebook da parte del segretario provinciale di Fratelli d'Italia Claudio Giacomelli sull'imbarazzante attesa delle scelte romane in merito alla coalizione di centrodestra in Regione. 

«Fratelli d'Italia FVG ha specificato 2 mesi fa che avrebbe accettato una serie di nomi di candidati (Fedriga, Riccardi ma anche i nostri Scoccimarro e Ciriani) - continua Giacomelli -. Lo abbiamo fatto perchè ritenevamo che la priorità fosse strappare questa Regione dalle grinfie del Pd (che tanti danni ha fatto su sanità, Ater, Uti e immigrazione) e non il nome sulla poltrona». 

«Ora però basta. Massimiliano Fedriga (che obbiettivamente guida il partito più forte in questo momento) dica se si candida che partiamo con chi ci sta - afferma Giacomelli mettendo il segretario regionale della Lega davanti a un bivio -. Altrimenti dica che non si candida e vediamo sto nome di Forza Italia».

Va ricordato poi che i partiti come Fratelli d'Italia, ossia quelli non rappresentati in Regione, devono raccogliere le firme (5 mila) per le liste e mancano ormai pochi giorni: «Noi intanto partiamo sabato dalel 9 alle 19 a raccogliere le firme all'hoter Milano a Trieste in via Ghega», conclude infatti Giacomelli nella speranza di avere il nome del candidato presidente del centrodestra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento