Città metropolitana, Cosolini: «Favorevole inglobando anche provincia di Gorizia»

Lo rileva in un post pubblicato sulla sua pagina facebook ufficiale il sidnaco di Trieste Roberto Cosolini: «Sostengo l'idea della città metropolitana perché ritengo che sia una grande opportunità per l'economia e i servizi di Trieste e per il benessere dei suoi abitanti»

«Sostengo l'idea della città metropolitana perché ritengo che sia una grande opportunità per l’economia e i servizi di Trieste e per il benessere dei suoi abitanti. Ma non basta essere a favore, è necessario che la città Metropolitana sia ben disegnata sulla mappa e nelle nostre teste».

Lo rileva in un post pubblicato sulla sua pagina facebook ufficiale il sidnaco di Trieste Roberto Cosolini.

«La città metropolitana - spiega Cosolini - che ho in mente abbraccia anche la provincia di Gorizia, toccando Ronchi dei Legionari e Monfalcone. Perché altrimenti, con un’estensione più piccola di questa, sarebbe solo una riproposizione della provincia di Trieste che porterebbe più costi (altri uffici) che benefici.i benefici per Trieste e i suoi cittadini sono molteplici e riguarderanno il Porto, la nautica, i rapporti transfrontalieri, il turismo, i trasporti… tutti quegli ambiti dalle incredibili potenzialità in gran parte inespresse a causa (anche) della chiusura del territorio».

«Il vito - continua - in regione non ferma il nostro percorso fatto di analisi e confronti per arrivare alla migliore soluzione per la città di Trieste. Come per il Porto Vecchio, è importante passare attraverso l'elaborazione di un progetto valido, trovando le intese con le comunità interessate, evitando quelle battaglie muro-contro-muro che sono la via preferita di chi vuole affossare ogni progetto».

«Possiamo dimostrare - conclude -  alla Regione che un’entità più forte, in grado di attirare industria e turismo, in grado di fornire migliori servizi al cittadino, è un’opportunità anche per gli altri territori circostanti. Dobbiamo dimostrare che ‪#‎Trieste‬ è un motore insostituibile per la Regione e quindi l'unico, indiscutibile, capoluogo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento