Tra coriandoli e provocazioni Francesco Panteca diventa presidente del Consiglio Comunale

Marco Toncelli (PD) saluta l'annunciata e "sospirata" elezione (dopo oltre due mesi di attesa) con un'ironica esplosione di cotillon. Fischi dal centrodestra e pulizia finale dei consiglieri Dem. Il neopresidente: "Sotto la mia presidenza cose simili non capiteranno"

Francesco Di Paola Panteca è ufficialmente il nuovo presidente del Consiglio Comunale dopo l'accordo raggiunto dalla maggioranza in seguito alle elezioni europee e oltre due mesi di attesa (dal 20 marzo a oggi) che hanno visto all'opera il vicepresidente Igor Svab (PD). L'esponente della lista Dipiazza è stato quindi eletto che n 22 voti dopo una serie di imprevisti.

La pausa

Al momento dell'elezione il centrodestra ha chiesto una pausa di 20 minuti per raggiungere il numero necessario di consiglieri votanti, alcuni dei quali non ancora presenti. Richiesta che ha scaldato l'opposizione, in particolare il consigliere Marco Toncelli (PD), che ha invocato "un po'di rispetto per i cittadini perché abbiamo perso il conto di quante settimane abbiamo atteso per questa votazione". 

La maggioranza ha poi votato compatta Francesco Panteca mentre dalle opposizioni il centrosinistra ha espresso preferenza per Maria Teresa Bassa Poropat e il Movimento 5 Stelle Gianrossano Giannini.

La maggioranza trova l'accordo sul presidente del Consiglio comunale

I coriandoli

Il neopresidente è stato provocatoriamente "celebrato" da un'esplosione di coriandoli da parte di Toncelli, che ha attirato fischi da parte del centrodestra e l'invito del consigliere Claudio Giacomelli (FdI) a raccogliere i lustrini e cotillon "per rispetto verso i dipendenti comunali". I consiglieri di area dem hanno poi diligentemente spazzato il pavimento. Il commento a caldo rilasciato dall'ex presidente è stato "sotto la mia presidenza questi episodi non accadranno".

2288EF69-2916-4B10-82A0-4045168BD1BA-2

Il discorso del presidente

Dopo aver salutato calorosamente il vicepresidente Svab, ringraziandolo "per le sue qualità professionali e morali", Panteca ha poi pronunciato il suo discorso rivolgendo gratitudine a sindaco e Giunta e "ai cittadini triestini che tre anni fa mi hanno eletto consigliere comunale". "Sono stato sempre un uomo delle istituzioni - ha poi detto il presidente del Consiglio comunale - avendo fatto parte della gloriosa Guardia di finanza e come tale saprò essere imparziale, al fine di garantire una democratica dialettica tra consiglieri di maggioranza e quelli di minoranza". Panteca ha rivolto poi a Toncelli (che, nel frattempo, aveva abbandonato l'aula), la conclusione del suo intervento: "chiedo di avere sempre il massimo rispetto dei colleghi e del luogo in cui esercitiamo il nostro mandato. La qualità dei nostri interventi determinerà la qualità di questa assemblea".

Ringraziamenti al predecessore

Un ringraziamento è stato rivolto dal consigliere Menis (M5S) all'ex presidente del consiglio Marco Gabrielli "che ha svolto il suo compito sempre con equilibrio anche se all'inizio lo abbiamo accolto con qualche pregiudizio viste le sue idee politiche che non condividiamo. Tuttavia ha esercitato il suo ruolo in modo neutrale e pacato, nonostante le evidenti pressioni ricevute dalla stessa maggioranza".

Chiusura anticipata dei lavori

Nonostante il lungo elenco di mozioni ancora da discutere, i lavori del consiglio sono stati chiusi anticipatamente con una mozione d'ordine intorno alle 22, dopo l'approvazione delle delibere e delle mozioni urgenti, “per dare modo al neo presidente di organizzare meglio i lavori nei prossimi giorni”. Secondo la consigliera Sabrina Morena (Open FVG), la chiusura aveva un intento ben diverso: “Tutto per non discutere la mia mozione sul sostegno all'FVG Pride (in programma questo weekend, ndr) e alle manifestazioni che promuovono l'uguaglianza e contrastano le discriminazioni. È ovvia la posizione della giunta ma io volevo conoscere la posizione del consiglio tutto. Forse hanno posizioni diverse, sorge il dubbio che la maggioranza possa essere spaccata sul tema”.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento