Corte dei conti, Bolzonello (Pd): «Bilanci in ordine, il centrodestra ha basi solide per lavorare»

«Ora le campagne elettorali sono finite, il centrodestra cambi i toni e si metta a governare»

Sergio Bolzonello

«La qualità e i miglioramenti, in tema di conti, apportati in 5 anni dalla precedente amministrazione di centrosinistra sono un dato oggettivo. Oggi lo ha confermato la Corte dei conti in uno dei rendiconti generali della Regione Fvg più lusinghieri degli ultimi anni».
A dirlo è il capogruppo del Pd, Sergio Bolzonello a margine del giudizio di parificazione del rendiconto generale della Regione Fvg espresso dalla Sezione regionale di controllo Fvg della Corte dei Conti.

«I giudici contabili hanno evidenziato innanzitutto una riduzione del debito, il rispetto del limite all'indebitamento previsto dalla legge, ma anche il rispetto del patto di stabilità e l'obiettivo raggiunto del pareggio di bilancio per gli enti
locali. Insomma, una Regione affidabile e virtuosa che ha saputo lavorare sul fronte delle gestione economica e che grazie a questo lavoro ha potuto dare gambe alle riforme. Questo è quello che abbiamo lasciato, non certo la desolazione raccontata dal centrodestra prima e dopo il periodo elettorale».

«Ora le campagne elettorali sono finite e dovrebbe essere finito da un po' questo atteggiamento di denigrazione soprattutto su determinati settori. Ora è il momento della responsabilità, è ora che il centrodestra cambi toni, si metta in testa che ha il compito e il dovere di governare e soprattutto che ha gli strumenti necessari, conti in ordine e basi solide per lavorare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Brutto incidente a Servola, quattro persone all'ospedale

  • Come coltivare in casa l'aloe vera, una pianta dai mille benefici

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Migliori gelaterie d'Italia: due coni per Jazzin e Soban, menzione per Zampolli

  • Triestina-Cesena 4 a 1 | Le pagelle: poker servito, il Rocco: "Vi vogliamo così"

Torna su
TriestePrima è in caricamento