Deceduto Fabrizio Belloni, fondatore della Lega Nord Trieste

Polidori: «Fu lui che a Trieste diede la prima grande svolta allo strapotere della DC e del PSI, portando la Lega ad oltre il 26%, ad un soffio dal ballottaggio in Comune»

Si è spento ieri Fabrizio Belloni, fondatore nel 1991 e primo segretario della Lega Nord Trieste: «Sagace politico, sottile pensatore, dirompente oratore. Su mandato diretto di Bossi, il lombardo Belloni diede impulso, nel periodo immediatamente precedente allo scoppio di Tangentopoli, al programma locale della Lega che, in piena linea autonomista ed indipendentista, si presentò con lo slogan "Trieste Città Franca nella Repubblica del Nord", attraverso l'attuazione delle direttive del Trattato di Pace del '47; slogan che ancora oggi è passaggio sostanzialmente qualificante della Lega Nord Trieste».

A riordarlo è Paolo Polidori, capogruppo della Lega Nord in Consiglio comunale: «A Fabrizio Belloni politicamente devo tutto. Fu lui che mi convinse, non senza mie reticenze, qualche mese dopo la mia iscrizione in Lega nel lontano 1991, a presentarmi per la prima volta come candidato al Parlamento, nella prima tornata assoluta della Lega a Trieste; fu lui che a Trieste diede la prima grande svolta allo strapotere della DC e del PSI, portando la Lega ad oltre il 26%, ad un soffio dal ballottaggio in Comune; fu lui che folgorò l'allora quindicenne Massimiliano Fedriga, profetizzando per lui un futuro da Sindaco. Che Dio sia con te, vecchio lupo leghista!».

Polidori annuncia poi che ha chiesto al presidente del Consiglio comunale di poter commemorare Belloni nel corso della prossima seduta dell'Aula. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

Torna su
TriestePrima è in caricamento