Porti, Dipiazza (Fi): «Se Serracchiani non ha capito, mi chiami al telefono le spiego come sviluppare economia città»

Dura risposta da parte del candidato sindaco Roberto Dipiazza sulle polemiche della Presidente della Regione, Debora Serracchiani in merito a una possibile collaborazione tra i porti di Venezia e Trieste. Dipiazza: «Se c'è qualcuno che ha svenduto Trieste per un piatto di lenticchie è proprio lei con le sue riforme»

Arriva in serata la risposta del candidato sindaco Roberto Dipiazza alle polemiche della presidente Debora Serracchiani, scaturite da una possibile collaborazione tra il porto di Venezia e quello di Trieste.

Roberto Dipiazza: «Se la presidente della Regione Serracchiani non ha capito quello di cui si è parlato ieri con il Sindaco di Venezia Brugnaro, allora mi chiami al telefono. Mi farà piacere spiegarle come si può sviluppare l'economia della città sfruttando le collaborazioni con altre città».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi rispondendo alle parole della presidente Serracchiani, Roberto Dipiazza ha aggiunto: «Se c'è qualcuno che ha svenduto Trieste per un piatto di lenticchie è proprio lei con le sue riforme».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento