Nuova piazza a Roiano, Giorgi (Fi): «Da giunta Cosolini tante promesse ma zero fatti»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

L'abbandono delle periferie, e la mancanza degli impegni presi in campagna elettorale, sono il più veritiero e peggiore biglietto da visita dell'amministrazione Cosolini uscente...

Tante problematiche ma la più eloquente riguarda la nuova piazza di Roiano; il 5 marzo '15  il progetto era stato presentato (si quello finanziato con i soldi del PRUST portato a casa dalla giunta Dipiazza) in pompa magna ed il capogruppo del PD Toncelli, in diretta a una tv locale, aveva pontificato sul fatto che quest'amministrazione, finalmente, risolveva il trentennale problema della mancanza di verde e parcheggi nel popoloso rione

 In commissione, ed in consiglio, Sindaco e Assessori avevano assicurato l'avvio dei lavori entro la fine dell'anno; ancor di più il 16 settembre u.s. il PD, presso la sede sportiva della Roianese, con l'assessore Dapretto e il vicepresidente Ressani della III circoscrizione, aveva voluto mettere un cappello politico, dando ormai per risolta la questione della nuova piazza di Roiano.

Tra l'altro un lavoro molto modesto rispetto a quanto prospettato, e portato avanti, dal progetto Dipiazza a cui, come allora presidente della terza circoscrizione, diedi un fondamentale contributo; insomma una sorta di "cerotto" messo lì solo per salvare il finanziamento ottenuto (da altri) quasi 10 anni prima... giorgi lorenzo ok-2

La verità è che a maggio 2016 il cantiere non è partito, nonostante la polizia stradale sia da tempo trasferita, ed il comprensorio resta desolatamente vuoto ed abbandonato... un po' come il caso della galleria di piazza foraggi, il cui avvio dei lavori è stato annunciato più volte dalla giunta, ma che oggi sta ancora lì in tutta la sua pericolosità... Forse a quest'amministrazione manca la fantasia di qualche suo ex assessore, che ad esempio riuscì a fare un paio d'inaugurazioni allo Stadio Grezar (ancor oggi cantiere dopo anni) in varie campagne elettorali... Chissà magari un nastro virtuale lo potevano tagliare anche a Roiano

 Ed invece la realtà, triste, che viene fuori, è l'assoluta inadeguatezza di questa amministrazione nel portare avanti le opere pubbliche, nonostante negli ultimi due mesi si sia fatto la corsa ad asfaltare qualche strada mostrandosi "miracolosamente" attivi sul territorio; troppo tardi; il tempo è finito!

 Con Dipiazza dobbiamo assolutamente liberare Trieste e farla davvero rialzare; bisognerà subito metter mano alla nuova piazza di Roiano, verificando tra l'altro l'eventuale possibilità di una variante di progetto, affinché si diano risposte serie ai Roianesi per finalmente dotare la zona dell'area verde e dei parcheggi (non una manciata come previsto da Dapretto) che il rione chiede da troppo tempo.

La foto è eloquente, per la Piazza di Roiano con questa Giunta non resta che un triste funerale

I più letti di oggi


    Torna su
    TriestePrima è in caricamento