Rosolen (Uatp): «Più controlli e sicurezza al decimo topolino, valorizziamo la zona»

È quanto illustreranno Alessia Rosolen, candidata sindaco per Un'Altra Trieste Popolare, e Roberto Bolelli (candidato nella lista UatP) sabato mattina alle 11, proprio al decimo Topolino

Immagine di repertorio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Una proposta per valorizzare il decimo Topolino di Barcola e restituire sicurezza a tutta la zona.

È quanto illustreranno Alessia Rosolen, candidata sindaco per Un’Altra Trieste Popolare, e Roberto Bolelli (candidato nella lista UatP) sabato mattina alle 11, proprio al decimo Topolino.

Proseguono gli incontri di UatP con i banchetti nei vari rioni della città: domani mattina parcheggio della Lidl a Valmaura la mattina dalle 10, via delle Torri nel pomeriggio dalle 16, dopodomani piazza Cavana la mattina, e Pineta di Barcola nel pomeriggio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Gioco d'azzardo: raddoppiano le sanzioni e si rischia la sospensione dell'attività

    • Cronaca

      Pip-nic in piazza Libertà: interviene la Polizia locale (FOTO)

    • Sport

      "Un campione per amico": 900 bambini incontrano 4 eroi dello sport (FOTO-VIDEO)

    • Cronaca

      Piazza unità si spacca di nuovo, Roberti: «Ripristino previsto entro 2 giorni» (FOTO)

    I più letti della settimana

    • Deceduto Fabrizio Belloni, fondatore della Lega Nord Trieste

    • Dall'encefalite da zecca al virus del Nilo occidentale: pronto il "Piano regionale emergenze infettive"

    • Ferriera, Comitato 5 dicembre: «È ora di passare all'azione a oltranza»

    • Problema nutrie, Dal Zovo (M5s): «No alle armi: si preferiscano metodi ecologici»

    • Brexit, Serracchiani: «Fvg pronto ad ospitare la Bers, Porto Vecchio location ideale»

    • Ursus, Serracchiani: «Vivrà nuova stagione grazie a cinema, concerti e ristrutturazione»

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento