Triestina: Dipiazza: «Rocco in gestione alla società», Cosolini: «Ribadisco la mia disponibilità»

Incontro nella sede della società tra Milanese e i candidati sindaco (presente solo Dipiazza)

Il "match" elettorale si gioca anche sul campo di calcio del Rocco con la Triestina. Questo pomeriggio Mauro Milanese ha invitato i due candidati a sindaco in sede per affrontare i temi legati alla sua società: «I tifosi hanno risposto, però avevo detto anche che c'è bisogno dei mezzi di comunicazione vicino alla squadra e del sostegno delle istituzioni. Sono molto contento che Dipiazza sia qua a esporre quello che si potrà fare».

Dipiazza apre con gli auguri a Milanese per la nascita della figlia Maddalena per poi ricordare che «già nel 2004 abbiamo portato avanti il basket, poi la piscina, ora ci manca il Grezar che avrai di certo a dispozione, perché la triestina è un veicolo di promozione dell'intera città. Non facciamo voli pindarici, tu consolida la squadra, ai campi pensiamo noi: abbiamo il Rocco, il Grezar, il Ferrini... La Triestina ha un percorso agevolato rispetto a tutto il resto».

«Mi impegnerò poi a trovare anche risorse tramite imprenditori che conosco - ha continuato il candidato sindaco del centrodestra -. La gestione dello stadio sarà tua: è inammissibile che c'è una foresteria chiusa da 20 anni per motivi burocratici e di personale. Tutto quello che risparmieremo per le persone dello stadio lo gireremo a te che probabilmente con gli stessi soldi, da privato, puoi fare di più». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Assente per impegni concomitanti il sindaco Cosolini che ci spiega: «Ho incontrato Milanese più volte e gli ho sempre ribadito la mia disponibilità a supportare il progetto della Triestina. Lo confermo anche oggi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

Torna su
TriestePrima è in caricamento