Everest Bertoli (FI): «Allarme clandestini a Trieste e spostano agenti in altre regioni»

Everest Bertoli capogruppo Forza Italia in Comune, sul trasferimento di agenti di polizia nella città di Imperia per aumento di flusso migratorio: «Pazzesco, invece di potenziare il personale di Trieste, riducono a favore di altre provincie»

Il capogruppo di Forza Italia al Comune di Trieste Everest Bertoli non usa mezzi termini sulla scelta di spostare a Imperia personale della Polizia di Stato di Trieste per sopperire a un aumento migratorio: «Pazzesco ma vero. Personale della Polizia dello Stato di Trieste (seppur poche unità) viene trasferito in missione a Imperia per “esigenze connesse all’aumento del flusso migratorio di cittadini extracomunitari al confine italo – francese».

Continua poi il Bertoli: «Nonostante un numero sempre maggiore di profughi/clandestini varca quotidianamente le nostre frontiere creando un forte allarme e preoccupazione tra i cittadini le Autorità invece di potenziare e rinforzare il personale di Trieste distolgono delle unità a favore di altre province».

Concludendo poi: «È arrivato il momento di dire basta alla politica dello struzzo e non servono proclami spesso enunciati solo per tranquillizzare la cittadinanza. Chiediamo con forza come Consiglio Comunale (attraverso una mozione urgente) e altrettanto faccia il Sindaco, che il personale della Polizia di Stato di Trieste non solo non venga mandato in missione in altre provincie ma venga ulteriormente potenziato per affrontare quello che sta diventando una vera e propria emergenza, come i recenti episodi di cronaca dimostrano, nella nostra Città.» 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire in fretta, i trucchi per accelerare il metabolismo

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

  • Maxi evasione per oltre due milioni di euro, nei guai autonoleggio con finte sedi in Slovenia

  • Colpi di pistola contro un migrante in Croazia, è grave in ospedale a Fiume

Torna su
TriestePrima è in caricamento