Ex fiera di Montebello, FareAmbiente: «Si punti a parcheggi, attività commerciali e di servizio»

Le proposte del Coordinatore Regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco puntano su una soluzione che sia ottimale anche dal punto di vista ambientale

«Che l’area dell’ex fiera di Montebello venga riqualificata è certamente una notizia positiva, come il fatto che il Comune e gli altri enti pubblici possano disporre di ulteriori risorse per servizi ai cittadini, ma attendiamo ora il progetto per valutare la situazione futura, auspicando soluzioni sostenibili anche dal punto di vita ambientale». Si esprime il Coordinatore Regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco riguardo al destino della ex fiera di Montebello.

«Non crediamo si debba puntare sul residenziale, vista la situazione immobiliare attuale con tante case in vendita e un mercato in contrazione, ma piuttosto a parcheggi, attività commerciali e di servizio – sottolinea Cecco – quindi strutture utili per migliorare la qualità della vita dei residenti, che sono quelle che probabilmente possono meglio coniugare la parte economica con quella ambientale e quindi ottimizzare l’investimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Brutto incidente a Servola, quattro persone all'ospedale

  • Come coltivare in casa l'aloe vera, una pianta dai mille benefici

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Triestina-Cesena 4 a 1 | Le pagelle: poker servito, il Rocco: "Vi vogliamo così"

  • Gubbio-Triestina 2 a 0 | Le pagelle: brutta e senz'anima, Offredi affonda l'Unione

Torna su
TriestePrima è in caricamento