Ferriera, Bolzonello (Pd): «Oggi condizioni per superamento area a caldo»

Il candidato presidente sottolinea che «abbiamo creato le condizioni per consentire una ricollocazione futura agli attuali lavoratori»

«Oggi abbiamo creato le condizioni per sederci al tavolo con i lavoratori, la proprietà della Ferriera, i cittadini, il Governo e la Regione, e iniziare a pensare al futuro dell’area a caldo attraverso una dimissione che possa portare a una nuova missione per quell’area». Sergio Bolzonello, candidato del centrosinistra alla presidenza del Friuli Venezia Giulia, durante l’incontro con i rappresentanti di Legambiente e delle associazioni dei cittadini ha ripercorso l’attività degli ultimi 5 anni: «Nel 2013 la situazione economica non era questa, oggi abbiamo cambiato le sorti del Porto rilanciandolo e garantendo una prospettiva di lungo periodo rispetto al mercato internazionale e grazie anche allo sblocco del Punto Franco. Abbiamo trovato un Ezit con 10 milioni di euro di debito, oggi abbiamo il nuovo Consorzio Industriale - con debiti azzerati e un patrimonio solido - gestito dall’Autority che ci chiede ulteriori spazi».

«Abbiamo creato le condizioni - rimarca Bolzonello - per consentire una ricollocazione futura agli attuali lavoratori della Ferriera. Non ho intenzione di fare promesse che so che non si possono mantenere, l’area a caldo non si può chiudere domani però ci sono le condizioni per arrivare alla dimissione garantendo l’occupazione e l’azienda che ha investito in questi anni». 

Sul tema della possibile realizzazione del Rigassificatore, il candidato del centrosinistra, rimarca che: «Abbiamo fatto ricorsi e atti, la posizione è chiarissima e per me è un “no”. Serve ancora una manifestazione di contrarietà rispetto al metanodotto, su questo garantisco il mio impegno per farlo appena eletto» conclude.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Frecce Tricolori: lunedì il volo su Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento