Ferriera di Servola, FareAmbiente Fvg: «Inutili ulteriori test, si evidenzi situazione di rischio e azioni da intraprendere»

Il coordinatore di FareAmbiente Fvg, Giorgio Cecco, sulla situazione inquinamento relativa alla Ferriera di Servola

«L'impressione è che si è cosolidato un sistema non a difesa del cittadino e a tutela della salute pubblica, ma al mantenimento della burocrazia e di norme inefficaci», così commenta Giorgio Cecco coordinatore regionale di FareAmbiente quanto emerso in commissione comunale a Trieste con l'audizione dell'Azienda Sanitaria.

«I test hanno rilevato l'ovvio disagio ambientale, ma soprattutto dati più che preoccupanti sulle urine dei residenti, la situazione è chiara e la fonte anche - sottolinea Cecco - crediamo siano inutili altri test di questo tipo, piuttosto rilievi su una quantità di cittadini più ampia e senza dubbio approfondire come richiesto dal Comune, le analisi sui campioni esistenti. Riteniamo quindi non servano ulteriori monitoraggi che possono essere considerati non significativi per avviare procedure di tutela della salute dei cittadini, quindi residenti e lavoratori - conclude il responsabile del movimento ecologista - ma coraggio nell'evidenziare la situazione di rischio e nelle azioni da intraprendere».

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nue 112, la Giunta regionale aumenta il personale in servizio: «Troppe chiamate»

  • Cronaca

    Soccorsi in montagna due escursionisti: una triestina e un goriziano

  • Cronaca

    Forte odore di idrocarburi in città, Arpa: «Si tratta degli sfiati delle cisterne delle petroliere»

  • Cronaca

    Utopia attracca davanti piazza Unità: yacht da 500 mila dollari a settimana (FOTO)

I più letti della settimana

  • Generali, Cosolini: «Nuova preoccupazione tra i dipendenti: disdetto accordo sindacale del 2013»

  • Sicurezza, Forza Italia: «Il Ministero dell’Interno ha deciso di sospendere l'utilizzo dei militari lungo la fascia confinaria»

  • Centri commerciali, Sergo (M5s): «Illegittimi i contratti che costringono i negozianti a licenziare i propri dipendenti prima di restituire il ramo d’azienda»

  • Giornata del rifugiato, Roberti diffida a utilizzare il logo del Comune

  • Carta Famiglia, Telesca: «Confermato bonus energia fino a 500 euro»

  • Ferriera, Crepaldi ad Arvedi: «Nessun malinteso, su area a caldo ho sentito bene»

Torna su
TriestePrima è in caricamento