Ferriera, il consulente Barbieri: "Ora controllo nei punti giusti"

"Risolto il problema di concentrazioni anomale di benzene nella prossimità della cokeria, che era il problema più urgente, ma la normativa è un colabrodo, andrebbero definite velocemente norme regionali su deposizioni e odori"

"Ora il controllo per l'inquinamento provocato dalla Ferriera è nei punti giusti, grazie al Comune, alla Procura e all'Arpa", lo dichiara a Telequattro il consulente del Comune sulla Ferriera, Pierluigi Barbieri, specificando che le apparecchiature non hanno ancora prontezza di risposta ottimale. Il professore di chimica è stato nominato 2 anni fa dal sindaco Dipiazza per un'attività di supporto tecnico per la lettura dei dati su fumi e inquinamento dello stabilimento siderurgico.

Piano acustico, 5 Stelle: "La giunta protegge la Ferriera"

Barbieri assicura che "è stato risolto il problema di concentrazioni anomale di benzene nella prossimità della cokeria, che era il problema più urgente. Sono chiariti e quantificati gli impatti olfattivi, ora manca l'approfondimento di impatto sanitario. D'altro canto la normativa è un colabrodo, andrebbero definite velocemente norme regionali su deposizioni e odori".

Miss Titipetta: la nuova parodia con la Ferriera (VIDEO)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Una sola cosa andrebbe definita: la chiusura definitiva di quel cancro.

    • esatto

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Economia

    Crisi industria, CGIL: "Più di 1000 lavoratori a rischio"

  • Cronaca

    "Campagna acquisti" della Lega, Manuela Declich abbandona Forza Italia

  • Cronaca

    La CISL: "Da mesi Alma in ritardo con gli stipendi"

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Violenta una 20enne a Verona, era stato minacciato con una katana a Trieste

  • Rogo in strada di Fiume 16, a fuoco i sotterranei di un palazzo

Torna su
TriestePrima è in caricamento