Furti d'auto zona confine, Bernobich (Ln): «Maggiori controlli e incremento della vigilanza della zona»

«L'armamento della Polizia Locale potrebbe portare una o due pattuglie a vigilare anche nelle ore notturne in supporto a Polizia e Carabinieri»

«Ennesimo furto d'auto la notte di domenica, questa volta in via Cherubini. Oramai la periferia tra Altura, Borgo e Poggi Paese è soggetta a questi atti criminali vista la relativa vicinanza al confine». Lo scrive Bernobich Stefano, consigliere leghista, in un post sulla sua pagina Facebook.

«Le telecamere a parer mio poco potrebbero fare se non immortalare il momento del furto. Da fare – aggiunge il consigliere – invece è richiedere maggiori controlli ai confini e incremento della vigilanza della zona. Proprio per questo motivo non capisco chi non è d'accordo con l'armamento della Polizia Locale, visto che potrebbe portare una o due pattuglie a vigilare anche nelle ore notturne, in supporto a Polizia e Carabinieri. Comunque occhi aperti se vedete qualcuno di sospetto e segnalate!»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

Torna su
TriestePrima è in caricamento