Governo, Spitaleri: «Purtroppo Zoccano va in linea con Lega»

Il neo sottosegretario pentastellato alla Disabilità e Famiglia ha dichiarato al TGRai che «la famiglia è composta da un uomo, una donna e i figli»

«Le prime parole pubbliche del sottosegretario Zoccano sono purtroppo di chiusura, in completo allineamento con la Lega». Lo afferma il segretario regionale del Pd Salvatore Spitaleri, commentando le parole del sottosegretario alla Disabilità e Famiglia Enzo Zoccano, il quale ha dichiarato al TGRai che «la famiglia è composta da un uomo, una donna e i figli». 

Per Spitaleri «le differenze, le esperienze concrete del territorio dove le famiglie assumono molte forme, chiedono allo Stato di essere tutelate e noi aspettiamo di vedere come questo governo lo farà attuando le sue politiche sociali».

«Era legittimo pensare che sui temi dei diritti civili il M5S sarebbe stato più autonomo e aperto, ma - aggiunge Spitaleri - pare che ormai l'egemonia della Lega sul governo sia totale. Ci auguriamo che, nella concreta pratica di governo, Zoccano vorrà essere attento a tutto ciò che è fattore di discriminazione, tra cui c'è senz'altro la disabilità ma - conclude - ci sono anche i pregiudizi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento