Grezar, Dipiazza: «Finora inaugurazioni a vuoto, necessario accelerare lavori»

In occasione dell'imminente Campionato di atletica leggera il sindaco effettua un sopralluogo con l'assessore Lodi.

«Sinceramente mi aspettavo di trovare una situazione migliore», sono le parole del sindaco Dipiazza in visita allo stadio Grezar insieme all'assessore ai Lavori pubblici Elisa Lodi: «Qui hanno inaugurato più volte - continua Dipiazza - e non si capisce cosa visto che siamo ancora lontani. Abbiamo una scadenza: i Campionati nazionali di atletica leggera in Giugno quindi entro maggio dev'essere terminato il tutto. Ci siamo incontrati con le ditte, abbiamo spiegato le problematiche, credo che abbiamo fatto un buon lavoro, io e l'assessore seguiremo personalmente questi lavori, dobbiamo assolutamente arrivare a giugno pronti per dare un'immagine importante della città».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conferma l'urgenza l'assessore Lodi: «Oggi abbiamo fatto il punto sui lavori che partiranno nei prossimi giorni al fine di rendere la struttura omologata per i campionati di fine giugno, quindi un incontro importante con le imprese e coi tecnici del Comune proprio per dare l'avvio ai lavori che ci permetteranno di presentare la struttura ai campionati».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento