Grezar, Dipiazza: «Finora inaugurazioni a vuoto, necessario accelerare lavori»

In occasione dell'imminente Campionato di atletica leggera il sindaco effettua un sopralluogo con l'assessore Lodi.

«Sinceramente mi aspettavo di trovare una situazione migliore», sono le parole del sindaco Dipiazza in visita allo stadio Grezar insieme all'assessore ai Lavori pubblici Elisa Lodi: «Qui hanno inaugurato più volte - continua Dipiazza - e non si capisce cosa visto che siamo ancora lontani. Abbiamo una scadenza: i Campionati nazionali di atletica leggera in Giugno quindi entro maggio dev'essere terminato il tutto. Ci siamo incontrati con le ditte, abbiamo spiegato le problematiche, credo che abbiamo fatto un buon lavoro, io e l'assessore seguiremo personalmente questi lavori, dobbiamo assolutamente arrivare a giugno pronti per dare un'immagine importante della città».

Conferma l'urgenza l'assessore Lodi: «Oggi abbiamo fatto il punto sui lavori che partiranno nei prossimi giorni al fine di rendere la struttura omologata per i campionati di fine giugno, quindi un incontro importante con le imprese e coi tecnici del Comune proprio per dare l'avvio ai lavori che ci permetteranno di presentare la struttura ai campionati».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Affluenza alle urne: in Fvg alle 12 pari al 19,17%

  • Cronaca

    Mercatone Uno chiude per fallimento

  • Cronaca

    "Gioca Estate con le Stelle", bambini e stelle olimpiche in piazza Unità (FOTO)

  • Cronaca

    Elezioni europee, seggi aperti dalle 7 alle 23

I più letti della settimana

  • Il Festival della pizza sbarca a Trieste

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Macchina si schianta contro un camion in autostrada, morte due persone

  • Rissa in via Madonnina, fermata una persona e 118 sul posto

  • È triestina la torta più buona senza glutine del FVG

  • Venti decessi ogni 1000 persone per tumori, Trieste tra le città dove si muore di più

Torna su
TriestePrima è in caricamento