Grezar, Dipiazza: «Finora inaugurazioni a vuoto, necessario accelerare lavori»

In occasione dell'imminente Campionato di atletica leggera il sindaco effettua un sopralluogo con l'assessore Lodi.

«Sinceramente mi aspettavo di trovare una situazione migliore», sono le parole del sindaco Dipiazza in visita allo stadio Grezar insieme all'assessore ai Lavori pubblici Elisa Lodi: «Qui hanno inaugurato più volte - continua Dipiazza - e non si capisce cosa visto che siamo ancora lontani. Abbiamo una scadenza: i Campionati nazionali di atletica leggera in Giugno quindi entro maggio dev'essere terminato il tutto. Ci siamo incontrati con le ditte, abbiamo spiegato le problematiche, credo che abbiamo fatto un buon lavoro, io e l'assessore seguiremo personalmente questi lavori, dobbiamo assolutamente arrivare a giugno pronti per dare un'immagine importante della città».

Conferma l'urgenza l'assessore Lodi: «Oggi abbiamo fatto il punto sui lavori che partiranno nei prossimi giorni al fine di rendere la struttura omologata per i campionati di fine giugno, quindi un incontro importante con le imprese e coi tecnici del Comune proprio per dare l'avvio ai lavori che ci permetteranno di presentare la struttura ai campionati».

Potrebbe interessarti

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • Gli effetti benefici dell'anguria, il frutto più atteso dell’estate

I più letti della settimana

  • Porsche "impazzita" abbatte un semaforo: tragedia sfiorata in viale Miramare

  • Avvistato squalo volpe nelle acque del golfo di Trieste

  • Svizzera-Trieste: autista abbandona pullman con 55 bambini all'autogrill per andare a Jesolo

  • Carico da oltre 9 tonnellate rovina addosso ad una macchina, illesi gli automobilisti

  • Trauma cranico dopo un tuffo in Val Rosandra: soccorso un 17enne

  • Auto contro linea 11 in via Foscolo: sei feriti nell'autobus (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento