Il discorso di Capodanno del sindaco Dipiazza: «È stato un anno fantastico»

«Pensate alla sdemanializzazione del Porto vecchio, gli imminenti lavori del parcheggio di Barcola e il risultato eccellente dei 18 milioni per la riqualificazione di Rozzol Melara»

 

«Un anno fantastico: pensate alla sdemanializzazione del Porto vecchio, che ha portato a una straordinaria attenzione verso la nostra città, con i 50 milioni arrivati dal Governo. Credo di non aver mai lavorato nella mia vita come ho avorato quest'anno: ho incontrato imprenditori, fondi d'investimento, il risultato è qui davanti a noi». Così esordisce il discorso di fine anno del sindaco Dipiazza, che, si rallegra anche per «Gli imminenti lavori del parcheggio di Barcola e il risultato eccellente dei 18 milioni per la riqualificazione di Rozzol Melara. Pensate anche alla nuova Ezit, gestita dall'autorità portuale insieme ai comuni di Trieste, Muggia e San Dorligo, con migliaia di metri quadri a disposizione delle industrie. Inoltre, la ricapitalizzazione di Fernetti ci permetterà di acquisire 30 ettari di aree dalla Wartsila».
Al termine del discorso, il primo cittadino augura agli altri cittadini «un 2018 pieno di cose belle e tanta salute».

Potrebbe Interessarti

Torna su
TriestePrima è in caricamento