Insulti contro Rojc, Famulari (PD): "Solidarietà alla senatrice"

La segretaria provinciale del Pd: "Senza gli sloveni, senza le altre comunità linguistico-religiose, Trieste e la Venezia Giulia sarebbero un luogo più povero”

“Diamo la nostra solidarietà alla senatrice Rojc: è stata fatto bersaglio di insulti che speravamo di non sentire più, dopo che per troppi anni hanno segnato un clima di scontro etnico ed ideologico nella Venezia Giulia. Una volta per tutte si capisca che la comunità slovena, di cui Tatjana Rojc è esponente, non è un corpo estraneo in queste terre ma una parte qualificante della nostra identità. Senza gli sloveni, senza le altre comunità linguistico-religiose, Trieste e la Venezia Giulia sarebbero un luogo più povero”. Lo afferma la segretaria provinciale del Pd di Trieste Laura Famulari, dopo che sulla pagina Facebook della senatrice Tatjana Rojc sono apparse parole ingiuriose riferite alla sua appartenenza alla minoranza slovena.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

Torna su
TriestePrima è in caricamento