Intossicazione in mensa, Tarlao (Silp): «Indire gare di appalto serie»

La dichiarazione di Michele Tarlao dopo lo spiacevole episodio di venerdì scorso che ha visto un interinale della ditta star male dopo aver mangiato del pesce

Le parole di Tarlao

«Vengano indette al Ministero delle gare di appalto serie per la fornitura dei servizi di mensa e di pulizia, per evitare che qualcuno rimanga intossicato, come accaduto venerdì scorso alla Mensa della Scuola Allievi Agenti di Trieste». Queste le parole del Segretario regionale del Silp Cgil, Michele Tarlao, in seguito al caso di intossicazione alla mensa della Scuola Allievi Agenti di San Giovanni.

L'intossicazione

Lo scorso venerdì infatti , un giovane interinale della ditta che ha in gestione il servizio, si era sentito male dopo aver mangiato del pesce finendo al pronto soccorso. Dopo qualche ora di fitte addominali e vomito il lavoratore era poi migliorato ed era stato dimesso. Nulla di grave quindi, ma un episodio che ha evidenziato le problematiche segnalate dal sindacato.

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Trieste-Lussinpiccolo in aliscafo: dal 29 giugno al via i collegamenti

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento