Lavoro, Panariti: «+2.2% occupati e -6,4% disoccupati in Fvg»

«Ora trasformare i contratti a tempo determinato in indeterminati e far sì che che i livelli di reddito ritornino al periodo pre-crisi»

«I dati sul mercato del lavoro del terzo trimestre e, in generale, i dati di tutto il 2017 - evidenzia l'assessore regionale al Lavoro, Loredana Panariti - sono molto positivi per il Friuli Venezia Giulia. Siamo quasi a 510mila occupati, aumenta l'occupazione femminile e riparte l'autoimprenditorialità delle persone».

I dati del terzo trimestre evidenziano, rispetto allo stesso periodo del 2016, una crescita degli occupati (+2,2%) e una diminuzione di disoccupati (-6,4%) e inattivi (-4,0%). La ripresa è trainata in questa fase soprattutto dal settore dei servizi (+6,3%) e da quello del commercio, alberghi e ristorazione (+4,2%). Proprio la crescita relativa in questi comparti, che si abbina all'incremento registrato anche nel settore manifatturiero-industriale, spiega il miglioramento soprattutto quantitativo dell'occupazione femminile (+5,2%) e la ripresa trainata dal lavoro temporaneo, le cui assunzioni crescono più di quelle a tempo indeterminato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ora bisogna far sì che i contratti a tempo determinato si trasformino in impieghi a tempo indeterminato e che i livelli di reddito ritornino al periodo pre-crisi. È fondamentale in questa chiave - ha aggiunto Panariti - continuare a investire sulla qualità del lavoro, e quindi sulla formazione e la ricerca». In questa fase il mercato del lavoro regionale fa meglio di quello italiano e del Nordest. A livello nazionale l'occupazione totale aumenta del 1,3%, quella femminile dell'1,7%, nel Nordest l'occupazione complessiva cresce del 1%, quella femminile dell'1,8%. Nel terzo trimestre del 2017, gli occupati in Friuli Venezia Giulia hanno raggiunto quota 509.978, confermando come la ripresa, in termini di opportunità occupazionali, sia robusta oramai da diversi trimestri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

Torna su
TriestePrima è in caricamento