Lega nord, Grim (Pd): «Dimostrano razzismo, estremismo e xenofobia da Lombardia a Fvg»

«La Lega comincia a mostrarsi apertamente per quello che è. Cosa ne pensa Fedriga? Pure lui, come Fontana, rispolvera gli anni Trenta e lancia la difesa della razza bianca? In tutto questo Forza Italia con chi sta?»

Antonella Grim, foto di repertorio

«Dalla Lombardia al Fvg la Lega comincia a mostrarsi apertamente per quello che è: un partito in cui scorre razzismo, estremismo, xenofobia. Cosa ne pensa Fedriga? Pure lui, come Fontana, rispolvera gli anni Trenta e lancia la difesa della razza bianca?». Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg, Antonella Grim, dopo le dichiarazioni di Attilio Fontana, candidato presidente del Carroccio in Lombardia.

Secondo Grim «a Trieste furono proclamate le leggi razziali: è una ignominia che vorremmo lasciare alle pagine più buie della nostra storia, ma che invece ritorna sempre più spesso, in un crescente aumento dell’intolleranza che certa politica irresponsabile fomenta. Altro che centrodestra moderato: la Lega sempre più si sta dimostrando una forza estremista mascherata da partito di governo. In tutto questo Forza Italia con chi sta?».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento