Lega: «Scabbia a Trieste a causa dei clandestini»

Paolo Polidori, capogruppo della Lega Nord nella Provincia di Trieste lancia l'allarme e chiama in causa il sindaco reo di nascondere insieme ad altri gli episodi

«Scabbia a Trieste!!! Sapete cos'è la scabbia? È una malattia della pelle, causata da minuscoli ragnetti che si insediano sotto la cute, fanno il nido, scavano gallerie, e si riproducono».

Lo afferma in un post sul proprio profilo facebook Paolo Polidori, capogruppo in consiglio provinciale della Lega Nord.

«Ebbene - continua Polidori - , se questa patologia la potevate vedere su internet o sul dizionario medico Larousse, ora è disponibile per le vie di Trieste: ci sono infatti parecchi casi, portati dai CLANDESTINI, NON DENUNCIATI dalle autorità, ma che rischiano di diffondere nella nostra città una malattia che non conoscevamo! Cosa ci risponde a riguardo, caro Sindaco Cosolini???!!!».

«Non avvisare i cittadini - conclude il capogruppo in provincia - , è gravissimo e imperdonabile, magari per paura di perdere voti!!!!! Sono queste le risorse che i "migranti" ci portano??!! Non è una bufala: oggi, carte alla mano, la Lega Nord ha denunciato questa incredibile situazione!!! È vergognoso nascondere ai cittadini un rischio simile, è vergognoso avvisare solo il personale medico, mentre queste persone sono libere di girare per città!!! Basta!!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di iscritti alle alle università online, ecco quelle riconosciute dal Miur

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Blitz della Finanza sui subappalti in Fincantieri: un arresto, 19 aziende coinvolte e 34 indagati

Torna su
TriestePrima è in caricamento