Migranti, Giacomelli (FdI): «Nel 2017 900 richiedenti asilo a Trieste, sull'accoglienza presi in giro dal Governo»

Il segretario provinciale di Fratelli d'Italia, Claudio Giacomelli, sulla situazione migranti a Trieste

Il segretario provinciale di Fratelli d'Italia, Claudio Giacomelli: «Meno di due mesi fa, in un incontro con una commissione del Consiglio Comunale, il Prefetto dichiarava che i migranti a Trieste sono troppi e che degli 800 presenti occorreva trasferirne altrove 200.Quindi si trattava di ospitare a Trieste 600 richiedenti asilo. Adesso si apprende, invece, che è stato pubblicato un bando per ospitarne a Trieste nel 2017 ben 900. Un cambio di rotta incomprensibile. E per una cifra superiore agli 11 Milioni di Euro».

«Non ci si lamenti dopo dell'esasperazione di quei Triestini che si sentono presi in giro. Il Sindaco e la Presidente di Regione intervengano subito. È chiaro che dietro le dichiarazioni di facciata il Governo intende aumentare ancora il numero di migranti a Trieste. E questo è assolutamente improponibile».

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

Torna su
TriestePrima è in caricamento