Migranti, Giunta di Gorizia: «Utilizzeremo 51mila euro della Regione per "rimediare i danni"»

Il sindaco Ziberna: «Con questi soldi pagheremo personale goriziano per insegnargli a pulire le aree dove si fermano e fornire strumenti linguistici per favorire la partenza»

«Come abbiamo sempre sostenuto, siamo fermamente contrari all'accoglienza indiscriminata dei migranti, per la quale stiamo pagando prezzi altissimi, sia economici sia sociali e, proprio per questo utilizzeremo i soldi della Regione per "rimediare", almeno in piccola parte, a questi danni». Il sindaco, Rodolfo Ziberna, spiega così l'approvazione, da parte della giunta comunale, del protocollo d'intesa con la Regione, che permetterà al Comune di "incassare" i 51 euro previsti per Gorizia, con lo scopo di finanziare progetti volti a favorire l'impiego utile degli ospiti delle strutture per migranti, l'acquisizione di strumenti professionalizzanti e l'accesso a servizi del territorio.

«Se noi avessimo rifiutato- rimarca il sindaco- questi soldi sarebbero finiti agli altri capoluoghi del Friuli Venezia Giulia e spesi comunque, ma in quei territori. Invece ritengo preferibile che questi soldi vengano spesi a Gorizia con l'assunzione di lavoratori locali per "insegnare" ai richiedenti le regole di comportamento del nostro paese e a pulire le aree dove si soffermano. Dulcis in fundo, organizzeremo anche corsi di inglese e tedesco per fargli acquisire strumenti linguistici volti ad agevolare la loro partenza verso altri paesi europei, visto che ci dicono che sono qui di passaggio».

A chi sostiene che potrebbero essere considerati progetti provocatori, Ziberna replica «provocatorio è il comportamento di chi, a fronte di un'emergenza che sta diventando drammatica, con numeri sempre più ingestibili, ritiene che il problema sia quello di insegnargli a parlare italiano o fargli conoscere la nostra burocrazia. Almeno cercheremo di utilizzare questi soldi per ripulire le aree cittadine dove sono presenti i richiedenti e per dare lavoro a goriziani».

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Piante grasse, ecco 5 motivi per cui averle in casa fa bene alla salute

I più letti della settimana

  • Autorizzata la caccia con fonti luminose ai cinghiali

  • Trieste Trasporti, dal 1 luglio attivi i bus a chiamata

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

  • Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada: due persone all'ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento