Migranti accanto alla scuola elementare, Prefetto e sindaco Marzi, incontrano i cittadini

L'incontro tra il prefetto Annapaola Porzio, il sindaco di Muggia Laura Marzi e con la partecipazione del parroco Paolo Iannaccone

Il Prefetto Annapaola Porzio e il sindaco di Muggia Laura Marzi in collaborazione con il parroco don Paolo Iannaccone invitano a un incontro pubblico con i residenti dal titolo: "Accoglienza a Muggia, utilizzo provvisorio struttura di Aquilinia". Incontro previsto mercoledì 02 novembre 2016 alle ore 18.00, al Teatrino della Casa Primavera di Aquilinia in via di Zaule, 89.

Le motivazioni di questo incontro sono legati alla scelta di ospitare alcuni migranti nella struttura "Casa Primavera" che si trova accanto a una scuola primaria e una palestra frequentata da ragazze.

Negli scorsi giorni una parte della cittadinanza muggesana e triestina aveva sollevato numerose polemiche per queste scelte che, a detta di alcuni, metterebbero a rischio i bambini frequentanti la scuola e il catechismo nelle strutture vicine. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Comunicazione alla cittadinanza alquanto tardiva, ovvia la motivazione, cercare di far intervenire meno gente possibile, squallido sistema ed amministrazione!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fincantieri, consegnata a Monfalcone la "cinese" Majestic Princess: al comando il triestino Sagani (FOTO - VIDEO)

  • Cronaca

    Topolini, 50 mila euro per nuove soluzioni per l'accesso al mare per i disabili (FOTO)

  • Cronaca

    Grezar, procedono i lavori in vista dei campionati italiani di atletica (VIDEO)

  • Cronaca

    Gianluca, ritrovato al Centro Lanza di Prosecco

I più letti della settimana

  • Grande viabilità, M5S: «Rampa di Valmaura: il Comune se ne lava le mani»

  • Ferriera, Dipiazza: «Non condividiamo la scelta del deposimetro "bianco" in piazza Rosmini»

  • Flextronics (ex Alcatel), Sergo (M5s): «Regione impedisca il licenziamento di 65 interinali»

  • "Boom" di atti vandalici, Pino (Pd): «Fallimento Giunta Dipiazza». Roberti: «In vigore regolamento dell'era Cosolini»

  • Manca la scala di sicurezza: 11 posti in meno all'asilo. Brandi: «Grazie alla Giunta Cosolini»

  • Movida, Giorgi: «Il regolamento attuale non è equo»

Torna su
TriestePrima è in caricamento