Migranti, Spitaleri: «Meloni chieda a Salvini rinforzi per Fvg»

«Militari sul Carso soluzione estrema e sproporzionata»

«Diamo il benvenuto all'onorevole Meloni e ai suoi tra quanti si sono accorti che il Friuli Venezia Giulia e' una regione a forte pressione migratoria. Qui abbiamo bisogno di Forze dell'ordine in quantità adeguata, con mezzi e strutture efficienti, non di militarizzare il confine: chieda a Salvini di provvedere con nuove assunzioni e forniture di strumenti». Lo afferma il segretario regionale del Pd Fvg Salvatore Spitaleri, commentando quanto dichiarato dalla leader di FdI, Giorgia Meloni e quanto emerso dalla conferenza stampa del partito oggi a Trieste in merito al flusso di migranti che attraversano il confine dalla Slovenia.

FdI: Esercito e droni ai confini

Sventolamento di bandiere

«L'utilizzo di apparecchiature elettroniche - aggiunge Spitaleri - è un'ipotesi da prendere in considerazione, ma dislocare sul confine i militari è una soluzione estrema e sproporzionata. Grossi dubbi anche sull'impiego dinamico della Protezione civile regionale. Come esagerato da parte di Fedriga e Roberti è lo sventolamento di bandiere sul trasferimento di 80 persone fuori regione: un provvedimento assolutamente normale, concordato tra la giunta Serracchiani e il Viminale, che si è ripetuto molte volte quando i numeri sul nostro territorio si alzavano oltre una certa soglia. Adesso - conclude - pare Fedriga abbia fatto il miracolo".

Migranti trasferiti, Schiavone: "Una non-notizia"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Topi, muffa e sporcizia in un bar di via Carducci: sequestrati gli alimenti

  • In carcere 18enne per l'accoltellamento di scala dei Giganti, parte della gang del "Kalashnikov"

  • Gang del "Kalashnikov", la Polizia Locale incastra "Kappa"

  • Incidente sulla curva Faccanoni: un ferito

  • Giovanni Gargiulo è Mister Trieste 2019

Torna su
TriestePrima è in caricamento