Minoranza slovena. Torrenti: «Risorse in calo, necessaria sinergia tra scuole di musica»

Lo ha detto l'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, all'incontro con i rappresentanti delle associazioni di area cattolica della comunità slovena di Gorizia

«Credo sia opportuno che le due scuole di musica della comunità slovena, la Glasbena matica e l'Emil Komel, sviluppino delle strette sinergie mantenendo ciascuna la propria identità territoriale: questo progetto offrirebbe una stabilità finanziaria e renderebbe le scuole più attrattive».

Lo ha detto l'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, all'incontro con i rappresentanti delle associazioni di area cattolica della comunità slovena di Gorizia; presenti il Centro sloveno d'educazione musicale Komel, la Casa editrice Mohorjeva e il settimanale Novi Glas.

All'incontro è stata affrontata la problematica del sostegno all'editoria. Vista la progressiva riduzione delle risorse, le attività che fanno capo alla Confederazione delle organizzazioni slovene (Sso), hanno proposto all'esponente dell'esecutivo regionale di poter Torrenti Giannipartecipare ai bandi per la gestione degli sportelli linguistici, i servizi bibliotecari e di traduzione; inoltre, sono interessati a promuovere l'arrivo di turisti dalla Slovenia in Friuli Venezia Giulia.

Le principali organizzazioni e gli enti della comunità slovena in Italia, ha informato Torrenti, riceveranno tra qualche settimana il 70 per cento dei contributi statali 2015 che la Regione, in base alla legge 38/01, distribuisce ai beneficiari.

In merito alla stretta collaborazione che le due scuole di musica degli sloveni sarebbe auspicabile instaurassero, l'assessore ha spiegato «che si dovrebbe anche verificare quante risorse è possibile recuperare dallo Stato per la prevista, ma ancora non attivata, sezione slovena presso il Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento