Nue 112, Riccardi (Fi) a Panontin: «Difesa assurda, il numero non funziona»

«Rasenta il ridicolo leggere che le risposte sono state garantite a distanza di solo qualche secondo; i cittadini di questa regione ieri hanno visto un altro film»

«La difesa dell'assessore regionale Paolo Panontin supera qualsiasi livello di decenza. Tutti noi siamo grati agli operatori del Numero unico emergenze (Nue) 112, ai quali va tutto il nostro rispetto per il lavoro incredibile che stanno svolgendo». Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Riccardo Riccardi, all'indomani di una giornata all'insegna dell'emergenza maltempo in gran parte del Friuli Venezia Giulia.

«Le nostre continue critiche sul 112 che non funziona - prosegue il forzista - riguardano un'organizzazione che Panontin si ostina ancora a difendere. Rasenta il ridicolo leggere che le risposte sono state garantite a distanza di solo qualche secondo; i cittadini di questa regione ieri hanno visto un altro film. Lo chieda, l'assessore, ai sindaci e a tutti gli altri operatori, come hanno dovuto gestire l'emergenza senza poter contare sulle risposte del 112. Lo domandi a quel sindaco che ieri ha aspettato oltre un'ora per essere messo in contatto con i soccorritori. Inoltre l'emergenza maltempo, e questo è l'aspetto più grave, era stata ampiamente prevista e annunciata da numerosi comunicati della stessa Protezione civile regionale. Chi organizza l'emergenza - conclude Riccardi - parla con chi studia e comunica le previsioni?».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento