Opicina, gruppo Pd comune: «Degrado in Piazzale Monte Re, urgono interventi immediati»

I consiglieri comunali del Partito Democratico Giovanni Barbo, Alessandro Carmi, Angelo Curreli, Aureo Muzzi, Mario Ravalico ed Igor Svab nel corso della seduta di qualche sera fa dedicata al bilancio hanno presentato un ordine del giorno sulla riqualificazione di Piazzale Monte Re

I consiglieri comunali del Partito Democratico Giovanni Barbo, Alessandro Carmi, Angelo Curreli, Aureo Muzzi, Mario Ravalico ed Igor Svab nel corso della seduta di qualche sera fa dedicata al bilancio hanno presentato un ordine del giorno sulla riqualificazione di Piazzale Monte Re. Il "Il sito in questione e' da sempre centrale e punto di riferimento non solo per il borgo di Opicina ma anche per l'intero altopiano. Abbiamo ricevuto segnalazioni sull'attuale pavimentazione in ghiaia, non particolarmente adatta per i tanti bambini che frequentano la piazza, e che oltretutto si solleva nelle giornate di vento.

Inoltre la teca contenente la Madonnina è stata oggetto di ripetuti atti vandalici, che rendono necessaria ogni volta la sua riparazione, e quindi e' opportuno sostituire il vetro con altro materiale più resistente. Alla luce del fatto che anche i muretti perimetrali risultano danneggiati e necessiterebbero di un ripristino abbiamo presentato un ordine del giorno chiedendo all'Assessore competente di valutare la possibilità di risistemare Piazzale Monte Re, con particolare attenzione alle problematiche che abbiamo segnalato convinti che non manchera' questo ulteriore segnale di attenzione nei confronti dei borghi della nostra citta'."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • Frontale tra due auto sulla SP1: tre persone estratte dai Vigili del Fuoco

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

Torna su
TriestePrima è in caricamento