Pista ciclabile Campi Elisi, abitanti ed esercenti: «Progetto scellerato, dialogo grazie a nuova Giunta»

È il contenuto di una nota scritta da diversi esercenti ed abitanti di zona

«Finalmente! Finalmente la nuova Amministrazione comunale tramite i Consiglieri Polacco, Babuder, Camber e gli Assessori Lodi e Polli ha iniziato ad avere un dialogo anche con i commercianti della zona interessata dal passaggio della scriteriata pista ciclabile fatta costruire dall’ Amministrazione precedente in una delle vie di maggior scorrimento del traffico veicolare cittadino».  

È il contenuto di una nota scritta da diversi esercenti ed abitanti di zona.

«Oltre alla pericolosità della medesima - continua la nota -  più volte documentata fotograficamente, la stessa ha privato l’utenza rionale di svariati parcheggi residenziali, e non permette gli stalli per i diversamente abili e le zone di carico e scarico merci necessari per i commercianti della zona». 

«Commercianti e residenti - concludono -  confidano che il dialogo iniziato con le persone succitate sia buon presagio per risolvere tutti i disagi che questa pista ciclabile sta creando».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento