Pronto soccorso, Riccardi: "Al via potenziamento e riorganizzazione"

Nominato il nuovo dirigente medico del pronto soccorso di Cattinara, che si aggiunge all'organico attuale e si occuperà di ottimizzazione e riorganizzazione delle risorse. In previsione l'assunzione di altri 6 medici specializzati

Un decreto firmato questa mattina, ASUITS ha formalizzato la nomina del dottor Franco Cominotto dirigente medico del Pronto soccorso e Medicina di Urgenza dell’Ospedale di Cattinara. “Con questa nomina andiamo non solo rafforzare il Pronto soccorso del nosocomio triestino- ha dichiarato il Vicepresidente e assessore alla salute Riccardo Riccardi - ma ad avviare un importante lavoro di analisi per il miglioramento della struttura complessa”. 

Il dottor Cominotto

Infatti il dottor Cominotto, accanto ai compiti di dirigente medico di Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza avrà l’incarico di procedere ad un’analisi e supervisione dei processi clinici ed organizzativi della struttura. Questo gli permetterà di produrre un progetto di riorganizzazione dell’area di accettazione ed emergenza urgenza del Pronto soccorso di Cattinara, anche pensando a quella che sarà la futura integrazione con il sistema di gestione delle urgenze territoriali e con i vari servizi territoriali di quella che sarà la futura azienda ASUGI. 

Il dottor Cominotto sarà dunque una risorsa che si aggiunge al team attualmente operativo e diretto dalla dottoressa Monica Scaramucci, e con il suo incarico andrà a realizzare un progetto complessivo di ottimizzazione dei servizi di Medicina di emergenza urgenza. 

Nuove assunzioni

A questo primo potenziamento del Pronto soccorso e in vista della riorganizzazione complessiva delle strutture in coordinamento con il nuovo assetto territoriale della futura azienda, ASUITS ha anche in previsione l’assunzione di 6 nuovi medici specializzati in Medicina dell’Emergenza Urgenza. Il bando per la loro selezione è stato pubblicato il 20 marzo scorso e entro aprile ci potranno essere le nuove nomine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento