"nuovi" 20 Locali Storici in Regione. 7 i Triestini

Altri venti esercizi pubblici e commerciali del Friuli Venezia Giulia potranno fregiarsi del titolo di "locali storici". È quanto previsto dalla delibera approvata oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore al Lavoro e al commercio...

Altri venti esercizi pubblici e commerciali del Friuli Venezia Giulia potranno fregiarsi del titolo di "locali storici".
È quanto previsto dalla delibera approvata oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore al Lavoro e al commercio, Angela Brandi.

Si tratta di un'iniziativa, svolta dall'assessorato regionale al commercio con la collaborazione dei comuni, iniziata dapprima con un censimento dei locali con più di sessant'anni di attività, per poi arrivare a una selezione più accurata in base a determinati requisiti.
Il primo di questi, ritenuto essenziale, è l'età dell'esercizio, che come detto, deve essere superiore ai sessanta anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sono poi altre due caratteristiche richieste: che il locale sia situato in un edificio di pregio storico e che sia dotato di arredi o strumentazione di valore artistico, oltre che storico e tradizionale.
La presenza contemporanea di questi ultimi due requisiti non è obbligatoria, ma è determinante per l'assegnazione della targa d'oro di locale storico, mentre alle attività che sono in possesso di un solo requisito, sempre oltre all'anzianità ultrasessantennale, è riservata la targa d'argento.

All'atto pratico verranno consegnati agli esercenti dei kit contenenti, oltre il marchio di locale storico in oro o argento da apporre all'ingresso del negozio, anche delle vetrofanie, degli adesivi e il cd rom con altro materiale. Questo riconoscimento, inoltre, darà modo agli esercizi premiati di accedere a degli stanziamenti per eventuali lavori di restauro o di adeguamento alle normative vigenti.

La lista nel suo totale comprende 20 locali storici, di cui cinque premiati con la targa d'oro e quindici con quella d'argento.
Il riconoscimento verrà ufficialmente consegnato agli esercizi selezionati nelle prossime settimane dall'assessore Angela Brandi, nel corso di una cerimonia ufficiale alla presenza dei rappresentanti di categoria.

Questo l'elenco dei nuovi "locali storici" riconosciuti:

CON TARGA D'ORO:
Trieste: Farmacia Al Giglio, Pasticceria Caffè Pirona, Silvio Rustia e Ristorante Bar Harry's Grill;

Cividale del Friuli: Trattoria Antico Leon d'Oro.

CON TARGA D'ARGENTO:

Cormons: Cartolibreria Vecchiet, In Povie di Candotto Elisabetta e Farmacia Alla Madonna;

Gorizia: Bottega del Caffè di Culot Claudia, Sementi e Granaglie di Gravner Walter e Ristorante Rosenbar;

Trieste: Panificio Pasticceria Romi, Guina e Carpani;

Cividale del Friuli: Trattoria Alla Frasca;

Palmanova: Pescheria Stella Marina, Calzature Strizzolo Bruno e Tabaccheria Sorarù;

Rivignano: Antica Farmacia Alla Medusa;

Udine: Oreficeria Ugo Merighi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento