Regione, Giacomelli ancora incerto: «Ci vorranno 48 ore. Grazie a tutti»

«1200 preferenze non si prendono per caso. Ci vuole una squadra e noi lo siamo stati»

«Ho così tante cose da dire che dovrò dividere il post in capitoli».
«1. La mia elezione non è definitiva!
Il seggio potrebbe andare a Udine, ci vorranno altre 48 ore per sapere. È la legge elettorale bellezza!». Lo afferma Claudio Giacomelli (Fratelli d'Italia) in un post sulla sua pagina Facebook.
2. Fratelli d'Italia Trieste
Il risultato (6,35 in provincia di Trieste!) è stato possibile grazie al lavoro pazzesco dei "commissari" Roberto Bartole e Maurizio DeBlasio aiutati naturalmente da Nicole. E poi i candidati. Persone vere che si sono spese nelle piazze e nelle strade, con impegno, generosità, programmi e idee. Grazie Ragazzi, siete i migliori».

«3. Il mio risultato
Devo ringraziare davvero tantissimi amici che mi hanno aiutato non solo dandomi il voto, ma impegnandosi come fossero candidati loro stessi. Anche di più. Impossibile elencarli tutti. Ma voi sapete chi siete! 1200 preferenze non si prendono per caso. Ci vuole una squadra e noi lo siamo stati. Non so se alla fine sarò eletto oppure no. Quello che so è che abbiamo fatto un lavoro magnifico e questo resterà per sempre. Nessun rimpianto. Nessuna paura. Nessuna resa. Fratelli d'Italia Trieste, - conclude Giacomelli - non un diverso modo di fare politica ma un diverso modo di essere».

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

  • Arredamento, le tendenze più in voga del 2019

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Annegato a Barcola, il cuore del ragazzo batte ancora

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento