Aree verdi cittadine, via libera al progetto di riqualificazione e manutenzione

Approvato dalla Giunta comunale un progetto per il ripristino e la cura delle alberature di giardini e viali cittadini. 200mila euro di budget da investire per dare un nuovo volto verde alla città. Tra le zone interessate: via Battisti, viale Miramare, largo Barriera e parte delle Rive

Via libera della Giunta comunale di Trieste al progetto esecutivo per la manutenzione straordinaria e riqualificazione delle alberature di giardini e viali della città. Curato dal Servizio Spazi Aperti e Verde pubblico del Comune, il progetto prevede un investimento di 200 mila Euro e rientra nel programma triennale delle opere 2015-2017.

«Con questo progetto esecutivo - ha spiegato l'Assessore ai Lavori pubblici Andrea Dapretto - puntiamo a ricomporre e valorizzare la funzionalità estetica e ornamentale del verde alberato, visto come elemento qualificante e di pregio urbanistico e paesaggistico di Trieste, in particolare in alcune zone come via Battisti, le Rive (Nazario Sauro, Gulli e Grumula), viale Miramare, largo Barriera, via Slataper, giardino e piazza Carlo Alberto e nel giardino di Villa Cosulich».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento