Roiano, Forza Italia: «Tanti sopralluoghi del sindaco ma nessun atto concreto per il rione»

Il capogruppo Michele Babuder chiarisce che «buona parte delle richieste del “Comitato Roiano pulita e sicura”,  sono state a più riprese (e da anni) discusse e segnalate all’Amministrazione Cosolini che, purtroppo, non si è degnata nemmeno di rispondere alle mozioni e interrogazioni dell’Ente decentrato

«I sopralluoghi del Sindaco e dei vari assessori nel rione di Roiano non sono indice di attenzione rispetto alle diverse e numerose problematiche poste all’Amministrazione dai residenti. Questa la critica di Forza Italia in Terza Circoscrizione».

Il capogruppo Michele Babuder chiarisce che «buona parte delle richieste del “Comitato Roiano pulita e sicura”, tra le quali un maggior presidio del territorio, una migliore pulizia e soprattutto l’installazione di telecamere,  sono state a più riprese (e da anni) discusse e segnalate all’Amministrazione Cosolini che, purtroppo, non si è degnata nemmeno di rispondere alle mozioni e interrogazioni dell’Ente decentrato. Tra l’altro si è ancora in attesa di conoscere gli esiti della “consultazione popolare” su alcuni aspetti della riqualificazione dell’area “ex Polstrada”, di cui il Comune dovrebbe rendicontare i fondi entro il 2017. E tutto tace anche sulle tempistiche dell’intervento».

Mentre il collega forzista Andrea Giovannini si chiede sarcastico se «i vari rappresentati comunali siano andati a controllare anche lo stato di abbandono di Vicolo delle Rose, la cui pavimentazione viaria è pericolosamente sconnessa e i muri limitrofi pericolanti».

«Quindi – conclude la nota dei consiglieri - meno passerelle e più concretezza. Se non altro maggiore rispetto per chi, quotidianamente e nel silenzio, si confronta con la cittadinanza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • Frontale tra due auto sulla SP1: tre persone estratte dai Vigili del Fuoco

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

Torna su
TriestePrima è in caricamento