Sanità, Ussai (M5S): "Preoccupazione per la scelta dei commissari"

Auspicavamo un cambiamento nei criteri di scelta dei manager, per privilegiare il valore professionale e quello tecnico. Invece si continua con la vecchia politica dei posti agli amici

"La scelta dei nuovi commissari deve privilegiare il valore professionale e quello tecnico, e non i meccanismi della vecchia politica". Questo il commento del capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Andrea Ussai, alle indiscrezioni sulle nomine dei commissari delle nuove Aziende del Servizio sanitario regionale.

La preoccupazione

"Siamo molto preoccupati - fa sapere Ussai - perché auspicavamo un cambiamento anche nei criteri di scelta dei manager della sanità, per privilegiare il valore professionale e quello tecnico. Invece si continua con i meccanismi della vecchia politica (posti agli amici) che non porteranno niente di buono al sistema Salute della Regione. Speriamo - conclude il pentastellato - che il presidente Fedriga ascolti il nostro appello e scelga professionisti di alto profilo, perché saranno decisivi per l'efficacia o meno della riforma sanitaria appena varata".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

  • "Estetique B&B" apre in via San Nicolò, la seconda sfida dei 23enni Kevin e Matteo

  • Bmw sbanda e finisce fuori strada, bimba di nove mesi portata al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento