Violenza a minorenne, Serracchiani: «Atto odioso da profugo»

«Un atto socialmente e moralmente ancor più inaccettabile quando è compiuto da chi chiede e ottiene accoglienza nel nostro Paese»