Cassonetti vaganti, Fareambiente: «Con la bora problema continuo, urgono soluzioni»

Giorgio Cecco di FareAmbiente FVG: «Ci chiediamo perchè non si riesce a risolvere il problema definitivamente»

«Basta un pò di bora ed ecco che si presenta il problema dei cassonetti dei rifiuti in mezzo alla stradaCi chiediamo perchè non si riesce a risolvere il problema definitivamente». Così si esprime il Coordinatore di FareAmbiente Giorgio Cecco dopo aver allertato il 113 e l'Acegasapsamga per un cassonetto in mezzo alla trafficata via Rossetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Inoltre rileviamo che al numero telefonico preposto dopo un pò di attesa risponde un operatore da fuori città che non conosce la situazione triestina e tanto meno la toponomastica locale con ovvi problemi di rapidità nel allertare la squadra d'emergenza» sottolinea Cecco. Chissà se prima o poi si utilizzeranno dei meccanismi e delle metologie per risolvere una problematica ben conosciuta e pericolosa per la sicurezza pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: boom di contagi in Croazia, 95 in un giorno

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento