Cous cous: origini, curiosità e ricetta vegetariana

Costituito da granelli di semola di frumento cotti al vapore, il cous cous è un piatto mediterraneo molto gustoso, salutare, completo e dalla preparazione immediata. Scopriamo insieme qualche curiosità, come prepararlo in casa e una ricetta facile e veloce

Il cous cous è un alimento originario del Nordafrica, ma tipico e molto apprezzato anche in Italia, soprattutto in Sicilia. Costituito da granelli di semola di frumento cotti al vapore, si tratta di un piatto mediterraneo molto gustoso e salutare. Un piatto completo dalla preparazione immediata e alla portata di tutti. Scopriamo insieme qualche curiosità, come prepararlo in casa e una ricetta facile e veloce.

Come preparare il cous cous

Tradizionalmente, in tutti i paesi arabi, il cous cous si ricava dalla macinatura grossolana della semola di grano duro che viene poi cotta al vapore per due o tre ore in un'apposita pentola, la tajine. Quest'ultima è una pentola in terraccotta di tradizione marocchina. La sua forma è molto singolare in quanto è composta da un piatto piano - in cui posizionare gli alimenti da cuocere - e da un coperchio conico. Grazie alla forma del coperchio viene garantita una circolazione ottimale del vapore acqueo. La cottura (molto lenta), infatti, avviene tramite vapore ed è molto sana e naturale. Esistono diverse varianti di cous cous, da quello di carne a quello di pesce, sino ad arrivare a quello vegetariano. La lenta cottura di questi ingredienti mescola gusti e profumi per un risultato ricco di sapori. 

Lavorazione della semola

Preparare il cous cous in casa è un procedimento abbastanza lungo, ma non complicato. Per prima cosa dovrete lavorare a mano, e con un po' di acqua, la semola, fino ad ottenere delle palline molto piccole. Dopodiché, passate le palline nella semola asciutta in modo che non si attacchino. Passate le palline ottenute nel setaccio così da diventare dei veri e proprio chicchi/granelli irregolari. Infine, ripassate i chicchi nella semola asciutta.

Una ricetta facile e veloce

Se avete poco tempo a disposizione, potete sempre utilizzare del cous cous precotto, in questo caso, il tempo da dedicare alla preparazione è piuttosto breve. Ecco una ricetta semplice e veloce:

  • fate bollire il brodo vegetale e immergete il cous cous precotto fino a completo assorbimento del liquido.

  • Sgranate il cous cous lavorandolo con una forchetta.

  • Lavate, pulite e tagliate a piccoli pezzi delle verdure a piacere e salatele.

  • Mescolate le verdure al cous cous e unite delle foglie di menta tritate finemente.

  • Condite il tutto con olio, sale (non troppo), pepe, succo di limone e spezie a piacere.

  • Lasciate riposare per circa trenta minuti, in modo che il cous cous raggiunga la temperatura ambiente.

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Spot
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
  • Prima di servire il cous cous mescolate bene in modo che l’olio depositatosi sul fondo torni a condire tutti gli ingredienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus in Fvg: rallentano i contagi e i decessi, guarite 102 persone

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento