← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Bivacchi e assembramenti in autostazione

Redazione

Largo Città di Santos, 1 · Trieste

L'autostazione e piazza della libertà a Trieste continuano ad essere terra di nessuno, dove assembramenti di ubriaconi e giacigli di fortuna sono ormai la normalità. Sopratutto in questi tempi di Corona virus dove i controlli sono relativamente serrati e la cittadinanza è costretta a casa, questa gente gira spensierata con la birra in mano tra la stazione dei treni e l'autostazione degli autobus. Troppo degrado sta attecchendo a Trieste e poi non ci sarà più modo di debellarlo. Una vergogna per una città come Trieste

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Si vede che ci sono persone che possono fare quello che vogliono e altre no. Evidentemente noi rientramo in queste ultime e la gente che gira in quella zona tra le prime. Il pretesto dell'essere senza tetto non regge, è stato dimostrato che molti il tetto ce l'hanno eccome.

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento