← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Dal quotidiano Il Piccolo : Mercato ortofrutticolo non a Cattinara o Melara

~Apprendo dalla Segnalazione ( martedì 19 maggio ) del signor Massimo Gobessi  che l’amministrazione comunale ed in particolare del candidato sindaco l’intenzione peraltro giusta quale risarcimento per una zona che ha visto devastato il suo assetto paesaggistico  la costruzione di un giardino sito “ nell’ex villaggio degli operai “ a Cattinara che avrebbe almeno in parte , mitigato lo stravolgimento urbanistico che negli anni ha interessato la zona . Bene il gattile se proprio si deve sfrattare dalla Via Brigata Casale , spero di no…. eventualmente ad ingentilire la zona  . Sono d’accordo con il signor Gobessi  sul non opportuno trasferimento del mercato ortofrutticolo a Cattinara o a Melara ed auspico né tenga conto di quanto promesso il candidato in campagna elettorale ora diventato sindaco Roberto Cosolini ! Condivido infine che la viabilità ordinaria della zona è già sovraccarica vista la presenza dell’ospedale e , in un futuro , anche del Burlo .

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di Mario b.
    Mario b.

    Non so se lei è il signore Massimo Gobessi che io lo ascolto ed ammiro per la sua proffessionalità alla radio rai regionale che conduce la trasmissione molto ben fatta sognamo ad occhi aperti o se è un omonimo . Ma se come penso sia il signor Gobessi che la sento in Rai certamente deve essere persona di animo sensibile e buona . Ci aiuti con una trasmissione appropriata visitando il gattile ed intervistando il dott. Cocianni a salvare l'oasi felina . Grazie di cuore ! Mario.

  • Avatar anonimo di Cristiano F.
    Cristiano F.

    In quell'area verde degradata sarebbe veramente auspicabile un bel giardino per bimbi ed anziani composto da vialetti , panchine , posto di ristoro , giochi  e ... basta cemento .

  • Avatar anonimo di sergio
    sergio

    Nooooooooooo................................................................. Non sono d'accordo con i commenti postati nel senso che io dico e anche la maggioranza delle persone con in testa il dott. Cocianni pensiamo che il gattile non va sfrattato da lì che è il suo ambiente naturale !

  • Avatar anonimo di sandra
    sandra

    ~~ L'oasi felina non si tocca ! :: Segnalazione a Trieste „Molto bella e chiara questa lettera segnalazione che condivido ! Eppoi..... ah se ci fossero Miranda e Margherita , questa amministrazione si sarebbe dovuta dimettere con il loro malgoverno . Distruggere è più facile che costruire , vero Cosolini ? L'oasi felina non va sfrattata , non si tocca ascolta i cittadini ma anche la coscienza . “  

  • Avatar anonimo di Angelo
    Angelo

    ~~ FACCIO MIO IL BOLLETTINO OASI - 5 INTERPRETANDO L’APPELLO di Giorgio c . L’ OASI NON SI DEVE TRASFERIRE , NON VA SFRATTATA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! il Comune si para la schiena con articoli rassicuranti sulla stampa, in modo che qualsiasi nostra protesta venga interpretata come i soliti animalisti rompiscatole e colpa dei gatti "no xe pol"! E' vero che c'è stato un incontro cordiale (non siamo nel far west) con il sindaco e l'assessore Dapretto, è vero che dobbiamo aspettare le proposte per valutare la possibilità del trasferimento, ma noi NON VOGLIAMO TRASFERE L'OASI !!! Lunedì prossimo si formerà il comitato di quartiere per dire "No all'ortofrutticolo in v. Brigata Casale" e cominceremo la raccolta firme. Scrivete alle segnalazioni del Piccolo, scrivete a Edoardo Stoppa: "SOS, caro Edoardo, vieni a Trieste a difendere, una volta tanto, un'oasi felina bella e funzionale e non il gattile-canile lager, oasi che un'amministrazione miope vuole trasferire, incurante delle difficoltà, del benessere dei 150 gatti ospiti, e senza considerare il tanto lavoro, e tanti soldi impiegati dai volontari". giorgio c.  

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento