← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Senza acqua da un mese: la segnalazione di un lettore

Via del Serbatoio, 15A · Muggia

Con grande entusiasmo ho effettuato lavori di ristrutturazione di una casa finchè non mi sono imbattuto, per necessità di allacciamento alla rete fognaria e idrica, nell'AcegasApsAmga. Dopo averne fatto richiesta finalmente, dopo mesi trascorsi tra sopralluogo, preventivo e accettazione, arrivo a pagare in data 18.09.19, ovviamente in anticipo, i lavori per lo spostamento di un contatore dell'acqua. I giorni trascorrono e non si presenta nessuno a fare i lavori. Cerco di informarmi con grande difficoltà perché l'AcegasApsAmga non mi ha fornito nessun contatto di un responsabile e nemmeno dell'ufficio preposto. C'è solo un servizio clienti il quale, dopo aver preso atto della problematica, invia la segnalazione all'ufficio competente. Non ho notizie dall'AcegasApsAmga. Dei conoscenti mi suggeriscono che forse sono in attesa dell'ordinanza del Comune per la viabilità stradale. Chiedo alla Polizia Locale e mi dicono che non è arrivata alcuna richiesta ma che se arriva la fanno in brevissimo tempo. In effetti, dopo 2 - 3 giorni, precisamente il 25 ottobre, il Comune di Muggia emette l'ordinanza per la chiusura della strada per consentire i lavori. Prendo atto che da quando ho pagato i lavori l'AcegasApsAmga ci ha messo un mese abbondante per richiedere l'ordinanza al Comune. Bene, attendo ancora e dopo un pò di tempo, senza ovviamente avvisarmi, si presentano degli operai, credo di una ditta delegata, che mi fanno uno scavo di circa un metro e mezzo davanti al cancello di casa e lasciano il lavoro a metà, dicendo a dei miei operai impegnati nella ristrutturazione, che dovevano andarsene per una urgenza. Trascorrono i giorni con l'entrata di casa bloccata e decido di contattare il servizio clienti invitandoli a mandarmi gli operai a finire il lavoro. Stessa risposta, invio della segnalazione all'ufficio competente e arrivederci e grazie. Trascorrono circa tre settimane con buco davanti a casa che mi impedisce di proseguire gli altri lavori di ristrutturazione se non con gravi difficoltà e ricontatto il servizio clienti. Altra segnalazione, lascio sempre il mio numero di telefono ma l'AcegasApsAmga non si fa sentire, nessuno mi chiama. Devo andare ad abitare e sono ancora senza acqua al 18 novembre. Non so più cosa fare ma sicuramente non mi avvarrò dell'AcegasApsAmga per la fornitura dei servizi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento