Triestina-Ternana 1 a 1, un pareggio che lascia l'amaro in bocca

Unione bella e sfortunata. Primi 15 minuti tutti di marca umbra poi esce la compagine di Pavanel. Granoche, Petrella e Maracchi i migliori. Valentini si fa sfuggire un pallone. Ancora troppo pochi gli spettatori al Rocco. La squadra gioca bene e costruisce. La vena realizzativa da migliorare

Foto Aiello

Una Triestina bella e motivata porta a casa solamente un punto dal difficile match contro la Ternana. I primi minuti sono tutti di marca rossoverde, con gli uomini di De Canio che riescono a manovrare bene e a infilare spesso sia il centrocampo che la difesa rossoalabardata. All'8' minuto del primo tempo Granoche inizia la sua personale battaglia con il gol arrivando leggermente tardi su una punizione battuta da Coletti da destra. Da circa il quindicesimo minuto della prima frazione sembra esserci solo Triestina. 

Al 14' una bella iniziativa di Sabatino che scambia con Mensah e mette in area un pallone invitante per il "Diablo"che la alza troppo sopra la traversa. Al 24' si vede Coletti che con una punizione da oltre venti metri impensierisce il numero uno umbro. Al 26' ancora Granoche non trova l'impatto con il gol dopo un grande invito di Petrella da destra. 

Il gol della Ternana

Come spesso accade nel calcio, come un fulmine a ciel sereno arriva il gol della Ternana. Cross da sinistra, Defendi schiaccia a terra una palla che Valentini non trattiene e da due passi Marilungo, complice il ritardo nella protezione di Codromaz, la butta dentro. Subito dopo torna fuori l'Unione combattiva. Al 36' infatti nuovamente Granoche che non impatta, e al 39' Codromaz in rovesciata alta sopra la traversa. 

La reazione della Triestina

Nel secondo tempo l'Unione si rimette in moto e inizia il pressing che culmina con il gol di Petrella dal limite dell'area con un bel sinistro. È il momento migliore dei "greghi" che mettono alle corde la squadra di De Canio con una manovra avvolgente e un paio di occasioni che gridano vendetta. L'immagine è quella del gran sinistro dal limite dell'area di Maracchi che fa tremare l'incrocio dei pali mandando su di giri il Rocco. La Furlan spinge la squadra che per poco, a dieci secondi dalla fine, non ribalta il match: Granoche di testa, la palla scivola sotto la pancia del portiere, prende il palo, entra, non entra lasciando il fiato sospeso dei 3000 del Rocco. Alla fine, invece, il "Diablo" era in fuorigioco. 

Un pareggio che lascia l'amaro in bocca alla Triestina. Se giochiamo così ne vedremo delle belle. 

Il tabellino

Triestina- Ternana 1:1 

Marcatori: 29' Marilungo, 71' Petrella

Triestina: Valentini, Libutti, Codromaz, Lambrughi, Sabatino, Maracchi, Coletti, Mensah, Bracaletti, Petrella, Granoche. A disposizione: Boccanera, Pizzul, Steffè, Bariti, Formiconi, Pedrazzini, Bolis, Procaccio. 

Ternana: Iannarelli,  Dakota,  Callegari, Lopez, Frediani, Fazio, Bifulco, Marilungo, Salzano, Defendi, Bergamelli. A disposizione:Vitali, Gagno, Gasparetto, Furlan, Pobega, Butic, Vantaggiato, Rivas, Giraudo, Hristov, Nicastro. 

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Trieste-Lussinpiccolo in aliscafo: dal 29 giugno al via i collegamenti

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

  • Pugni e calci in via Machiavelli: due feriti a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento