Moto Club Trieste: il triestino Hriaz conquista il decimo titolo italiano

In occasione della quinta ed ultima prova 2019 del Campionato Italiano Major, svoltasi a Spoleto (PG), il pilota ha conquistato trionfato nell'enduro, specialità motociclistica del fuoristrada

Domenica 15 settembre, il pilota del Moto Club Trieste, Fabrizio Hriaz in occasione della quinta ed ultima prova 2019 del Campionato Italiano Major, svoltasi a Spoleto (PG), ha conquistato il suo 10° titolo tricolore nell'enduro, specialità motociclistica del fuoristrada.

Il locale Moto Club, per questo ultimo atto, ha preparato un tracciato di 50 km. impegnativo in più parti da percorrere 3 volte, 2 controlli orari e 2 prove cronometrate a tornata: un enduro test di 5000 mt. con terreno duro, ghiaia e rocce ed un cross test fettucciato con sali scendi sempre su fondo piuttosto consistente.
195 gli atleti allo start, tra i quali, oltre all'eroe di giornata Fabrizio Hriaz, altri 3 driver del club alabardato: Ivo Zanatta, Michele Terdina e Gabriele Pastorutti.

Con una gara da manuale Fabrizio, in sella all'Husqvarna 450 4T, non ha lasciato scampo a nessuno dei suoi rivali della classe superveteran vincendo tutte e 6 le prove speciali conquistando così un ottimo 26° posto assoluto di giornata: campione di serietà, determinazione, costanza, impegno, sacrificio ed umiltà incorona la sua carriera con il 10° sigillo tricolore ponendosi di fatto ad esempio di sportività e passione nel mondo delle ruote artigliate.

Triveneto Enduro: ottime prestazioni del MotoClubTrieste

Ivo Zanatta (KTM 350 4T) in classe veteran 4T, cerca ed ottiene la vittoria gareggiando sempre all'attacco permettendo al suo diretto avversario di avvicinarsi a lui solo a causa di una scivolata terminando buon 32° nell'assoluta. Positivo il cambio di moto e conseguentemente di classe, da 2 tempi a 4 tempi, più adatta alla sua guida e che fa ben sperare.

Buono il 9° posto di Michele Terdina (Yamaha 250 4T) in classe superveteran, ottenuto con una condotta di gara regolare sui sentieri impegnativi e tecnici della zona e con la nota perseveranza del driver triestino. L'esperto Gabriele Pastorutti (KTM 250 2T), si piazza 8° nella classe expert 250 2T, inanellando una serie di bei piazzamenti durante tutta la stagione sportiva 2019 affrontata sempre con impegno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il prossimo impegno tricolore per i piloti del Moto Club Trieste è fissato per l'ultima prova dell'italiano under 23/senior che si svolgerà a Costa Volpino, in provincia di Bergamo, il 22 settembre che vedrà ai nastri di partenza i giovani triestini Andrea Corrado e Carlo Ziber.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento