Adecco Cup, Italia sconfitta dalla Slovenia per 76-67 (COMMENTI - TABELLINO)

Top scorer per gli azzurri Belinelli con 16 punti, Gentile e Datome con 12 punti. Per la Slovenia Prepelic 12 punti, Nikolic e Dragic 11 punti. Nel prossimo week-end torneo a Trieste con la Russia

Ultima partita per l’Italbasket a Koper, dove da venerdì è in corso l’Adecco Cup. Dopo la sconfitta a dir poco clamorosa di ieri contro l’Ucraina (azzurri sopra anche di 24 punti durante il secondo quarto), l’Italbasket ha chiuso la trasferta slovena affrontando i padroni di casa della Slovenia, in attesa del torneo a Trieste del prossimo week-end, dove affronterà tra le altre compagini anche la nazionale russa (domenica 30 agosto).

Un’Italia migliore rispetto a quella vista ieri contro l’Ucraina se la gioca punto a punto con la Slovenia per lo meno fino a 2 minuti dalla fine, quando la Slovenia piazza il break decisivo. Italia sotto di 9 a fine secondo quarto ma capace di recuperare e addirittura nel corso del terzo quarto di guidare il match. Da segnalare l’assenza in campo del NBA Gallinari.

Arena Bonifika strapiena in ordine di posta e grande entusiasmo pre-partita. Ovviamente la maggior parte del pubblico sostiene la squadra di casa anche se non mancano i supporters arrivati da oltre confine.

L’Italia con Della Valle, Belinelli, Aradori, Gentile, Poeta, Bargnani, Cusin, Datome, Cervi, Melli, Cinciarini, Hackett e Polonara.

La Slovenia con Joksimovic, Rupnik, Prepelic, Blazic, Nikolic, Dragic, Zupan, Balazic, Zagorac,Dimec,  Omic, Klobucar, Slokar.

PRIMO QUARTO

L’Italia inizia con Belinelli, Datome, Hackett, Gentile e Cusin. Prima palla del match a favore della Slovenia che perde la palla in azione di attacco. Primo fallo del match realizzato da Dragic per fallo su Gentile ma Hackett sbaglia da 2, errore anche per la Slovenia e per Gentile. Cusin a 1’ 42’’ dall’inizio mette i primi 2 punti del match su gancio. Primo fallo dell’Italia causato da Hackett.   Ancora fallo su Gentile causato da Nikolic (secondo per la Slovenia) che poco dopo insacca i primi 2 punti per lo Slovenia (2-2). Sfondo in attacco per Cusin (primo fallo personale) che qualche secondo dopo ne causa il secondo.  Slovenia confusionaria in attacco, Hackett in contropiede sbaglia ma subisce fallo, 2 liberi:  1 su 2 (3-2).  Omic da 2 porta in vantaggio la Slovenia ma Datome da sotto riporta su l’Italia (7-4) e con altro tiro a buon fine sul 9-4. Fallo di Gentile (quarto di squadra a metà quarto).

Rupnik primo fallo personale, Belinelli commette fallo, bonus esaurito e due liberi per la nazionale slovena, entra Bargnani. Tiri liberi per Rupnik  a segno entrambi, ma non sbaglia neanche Belinelli da 2 (11-6). Sul finale dei 24’’ Nikolic mette la tripla (11-9). Balazic fallo su Gentile che segna subisce fallo ma sbaglia il gioco potenziale da 3 punti (13-9). Ancora Gentile scatenato, si prende il tiro, lo segna e può andare in lunetta nuovamente per il gioco da 3 punti (secondo  fallo di Olic), tiro libero sbagliato. Zupan da 3 per il -3 Slovenia (15-12), ma Belinelli riporta l’Italia a + 5 immediatamente 17-12 a cica 2 minuti da fine match).  Fallo su Hackett che uno su due. Deficitaria la percentuale dei liberi per gli azzurri (18-12). Nikolic ancora da tre (18-15)seguito da Balazic (18-17). Ancora Belinelli per il nuovo +3.  Slokar da sotto per il 20-19 a 30’’ dalla fine con cui si conclude il quarto. Primo quarto piuttosto equilibrato, meglio l’Italia nella prima parte, la Slovenia nella seconda. Molti errori dai liberi per gli azzurri (impietoso 33,3%), parecchi errori, specie all’inizio per gli sloveni da 3, poi migliorato con il passare dei minuti.

SECONDO QUARTO

L’Italia con Datome, Poeta, Bargnani, Aradori e Belinelli. Bargnani sbaglia da 3 mentre da sotto Slokar non sbaglia per il sorpasso sloveno (20-21).  Tiro sbagliato per la Slovenia, Belinelli commette fallo sul giocatore sloveno che ha preso il rimbalzo, proteste per gli azzurri. Time-out per gli azzurri. Klobucar fa canestro, subisce fallo da Datome e realizza il gioco da tre punti (20-24).  Aradori sul filo dei 24’’ sbaglia da 3.  Klobucar fa il primo fallo. Fallo di Blazic (secondo personale e secondo di squadra) dopo 2’ 50’’ da inizio quarto.  Ancora fallo della Slovenia commesso da Zupan (secondo personale) su Hackett.  La Slovenia segna ancora da 2 (26-20). Dall’altra parte Bargnani da sotto subisce fallo da Balazic e potrà andare in lunetta e fa 1 su 2 (26-21).  2 rimbalzi offensivi consecutivi per la Slovenia che non riesce però a segnare. Sbaglia anche Hackett. Molti errori da entrambe le parti in attacco e confusione che regna sovrana a metà quarto. Belinelli da sotto segna per il -3 Italia (23-26) e time-out per la Slovenia a 3’36’’ da fine quarto.

Fallo di Hackett e terzo fallo di squadra prt gli azzurri, meno fallosi rispetto al primo quarto. Dragic sbaglia da sotto ma Bargnani fa fallo e potrà andare in lunetta , 2 su 2 (23-28). Sfondo in attacco di Gentile, azzurri inferociti e tecnico proprio contro l’azzurro. Libero di Dragic a segno (23-29) mentre l’azione in attacco non sortisce effetti. Balazic fa fallo su Belinelli che potrà andare in lunetta che fa 1 su 2 (24-29) ma Balazic da sotto dall’altra parte non sbaglia (24-31). Altreo tecnico congro gli azzurri per proteste di Pianigiani. Libero sbagliato ma Prepelic da 3 non sbagli, la Slovenia vola a +10 (34-24). Ci pensa Gentile da 3 a riportare gli azzurri a -7 invece da 3 Belinelli sbaglia a 45’’ da fine quarto. Fallo di Aradori su Omic che potrà andare in lunetta, fa 2 su 2 (27-36). Datome sbaglia da 3 ma Balazic fa fallo sul ribalzo recuperato fa Cusin che potrà andare in lunetta a 31,9 secondi dalla fine, facendo 2 su 2 (29-36).  Balazic continua a segnare da sotto eregala il nuovo + 9 alla Slovenia (29-38). Ancora 14 secondi da giocare ed ultima azione azzurra, Ma Aradori da 3 sbaglia. Finisce quindi 29-38. Top scorer per gli azzurri Belinelli con 9 punti, per la Slovenia Prepelic (6 punti).

TERZO QUARTO

Italia con Gentile, Datome, Cusin, Hackett, Belinelli. Terzo Fallo per Zuban mentre Datome provava la conclusione, due liberi che Datome insacca (31-38). Stoppata fallosa di Cusin su Slokar che va in lunetta  sbagliandoli entrambi. Errori da entrambe le parti. Rimbalzo in attacco e Dragic che fa fallo su Cusin (secondo di squadra e personale) . Datome entra, segna agevolmente da 2, subisce fallo da Zupan e potrà andare in lunetta per il gioco da tre punti, segnando (34-38). Dragic penetra tira sbagliando ma subisce un blocco irregolare di Cusin  (terzo fallo personale(, va in lunetta segnando 1 su 2. Fallo anche di Klobucar (secondo personale). Gentile al limite dei 24’’ piazza la tripla del -2 (37-39) ma Balazic sa sotto riporta i padroni di casa sul + 6. Datome fallo in attacco (terzo di squadra) per sfondo. . Klobucar fa ancora un fallo e, in funzione del fato che la Slovenia ha raggiunto il bonus, manda Hackett in lunetta, che fa 2/2 (39-41 a metà quarto circa). Nikolic da 3 non perdona (39-44). Ancora fallo da parte della Slovenia per Zarogac su Gentile che va in lunetta che fa 2-2 (41-44).  Nikolic da 3 segna sul filo dei 24’’ (41-47).  Blazic fallo su Bargnani che potrà andare in lunetta, realizzando uno su 2 (42-47) a 3’ 40’’ da fine quarto.  Nikolic ancora protagonista (stavolta in negativo) per un fallo su Hackett che va in lunetta realizzando uno su 2 (43-47).  Hackett scatenato da 2 riporta a -2 l’Italia (45-47).  Bel passaggio di Datome su Belinelli che subisce fallo e potrà andare in lunetta nuovamente. Time-out Slovenia. Belinelli dallu lunetta ne fa 22-2, e l’Italia pareggia (47-47).  Ancora errore in attacco per lo Slovenia, recupera Datome che si invola, subisce fallo e potrà andare in lunetta, ne realizza 2 su 2 e l’Italia vola in vantaggio (49-47).  Slokar da sotto impatta nuovamente a 49.  Melli in attacco fa infrazione di passi, frutto di una fine azione piuttosto improvvisata con numerose imperfezioni.  Della Valle fa fallo su Klobucar che va in lunetta, realizzandone 2 su 2 (49-51) a 30 secondi da fine quarto.  A 12’’ dalla fine implacabile Hackett da 3 ma sul finire la Slovenia schiacchia da 2 per il 51-53 con cui si conclude il quarto. Italia migliore del primo tempo, anche se permangono numerose imperfezioni, ma pienamente in partita dopo aver chiuso il secondo quarto sotto di 9 (ed essere scivolata anche sotto di 10).

QUARTO QUARTO

Italia con Hackett, Datome, Bargnani, Belinelli e Aradori.  Bargnani sbaglia da 2 dalla lunetta dei liberi ma Klobucar sfonda in attacco quando sono passati 32’’ da inizio ultimo quarto.  Belinelli da 3 non sbaglia, nuovo sorpasso azzurro (53-54).  Ma Slokar da sotto riporta a +1 gli sloveni.  Datome sbaglia da 3 ma recupera il rimbalzo offensivo, Subisce fallo, la panchina slovena protesta contro la decisione e subiscono il tecnico contro. Dalla lunetta Datome ne fa 1 su 2 impattando a 55. Palla ancora degli azzurri con Bargnani che da 2 non sbaglia , più 2 azzurri (55-57), ma la Slovenia è viva e piazza la tripla del nuovo +1, contro-sorpasso azzurro con Bargnani (59-58).   Prepelic sbaglia da tre ma recuperano 2 volte il rimbalzo in attacco, andando a segnare con Dragic il nuovo sorpasso sloveno (60-59).  Hackett sbaglia da 2 dalla lunetta dei liberi, Sbaglia la Slovenia e Prepelic commette il suo secondo fallo (terzo sloveno). Pianigiani chiama time-out. Blazic da 3 riporta a + 4 la Slovenia (59-63).  Belinelli sbaglia da 2  mentre Slokar è implacabile (59-65). Altro time-out Pianigiani. Gentile sbaglia da 3, mentre LA Slovenia no, e vola nuovamente a più 9 (59-68). Ancora confusione da parte degli azzurri, Dragic sbaglia ma subisce fallo e potrà andare in lunetta , 1 su 2  e nuovo più 10 Slovenia.  Hackett segna subisce fallo e potrà approfittare di un gioco potenziale da 3 punti, che va a buon fine (62-69 quando mancano 3 minuti).  Balazic tira, sbaglia recupera ma subisce fallo da Cusin, rimessa laterale , seguito da un fallo di Belinelli (terzo fallo personale e quarto di squadra). Dragic nnon sbaglia in penetrazione, ma neanche Belinelli (64-71).  Hackett ancora approfitta di un buco della difesa slovena oer il nuovo -5 (66-71). Time-out chiamato dal coach sloveno Jurij Zdovc e palla per i padroni di casa.  Slokar da sotto realizza e subisce fallo da Hackett, ma sbaglia il libero aggiuntivo (66-73).  Fallo di Nikolic su Cusin che potrà andare in lunetta,  ne fa uno su 2 (67-73) a un minuto dalla fine.  Aradori sbaglia da tre dopo un rimbalzo in attacco conquistato dagli azzurri. Sale l’urlo Slovenia. Slovenia al Bonifika che spinge gli Sloveni a segnare una tripla del nuovo +hh-29 (67-76) a 14’’ dalla fine. Time-out Pianigiani ma finisce così

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento